Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Iraq, tre bombe a Baghdad: 10 morti

Uno dei tre attacchi è stato già rivendicato dall'Isis. I feriti sono complessivamente 37

Di TPI
Pubblicato il 9 Ott. 2016 alle 17:02 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:04
0
Immagine di copertina

Tre bombe sono esplose a Baghdad, in Iraq, domenica 9 ottobre 2016 causando la morte di almeno dieci persone. I feriti sono complessivamente 37.

Secondo quanto riferito dalle autorità locali, l’Isis ha già rivendicato la responsabilità per il più grande di questi tre attacchi, che da solo ha provocato la morte di cinque persone a est di Baghdad.

L’esplosione ha preso di mira fedeli sciiti che stavano celebrando il mese sacro del Muharram, mentre gli altri due attacchi – di cui ancora non si conosce la paternità – sono avvenuti a sud della capitale irachena.

Le tre esplosioni di domenica 9 ottobre giungono in un periodo cruciale per l’esercito iracheno, alle prese con la preparazione militare per riprendere la città di Mosul, roccaforte del sedicente Stato islamico in Iraq.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.