L’Iran chiede 400 milioni di sterline al Regno Unito per liberare una spia

Lo ha fatto sapere il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif

Di Marco Nepi
Pubblicato il 24 Set. 2019 alle 07:47
0
Immagine di copertina
Il presidente dell'Iran Hassan Rouhani

Iran, chiesti 400 milioni per liberare una spia

L’Iran è tornato a chiedere al Regno Unito 400 milioni di sterline in cambio del rilascio di Nazanin Zaghari-Ratcliffe, la donna detenuta da tre anni e accusata di spionaggio. È quanto ha fatto sapere il ministro degli Esteri della Repubblica islamica Mohammad Javad Zarif ieri a margine del vertice Onu a New York.

La cifra richiesta, ha fatto notare il britannico Guardian, è quella che Londra doveva a Teheran per la vendita di armamenti, in particolare carri armati.

La notizia è stata confermata anche dal marito della donna, Richard Ratcliffe. “Nel corso dei tre anni e mezzo in cui Nazanin è reclusa – ha detto – abbiamo ricevuto molti messaggi dalle autorità iraniane che collegavano in privato la prigione di Nazanin al vecchio debito di armi. Quindi sono contento che il ministro degli Esteri Zarif sia stato così chiaro”.

È favorevole allo scambio, proposto la prima volta nel 2016, l’allora ministro degli Esteri Boris Johnson. È contrario invece il suo successore, Jeremy Hunt, che parla di un “ricatto”. Il ministro degli Esteri inglese Dominic Raab non si è ancora espresso.

Tutte le notizie di esteri di TPI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.