Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Usa, uccide a martellate due ragazzi di 12 e 14 anni: l’uomo si era appena fidanzato con la zia delle vittime

Immagine di copertina

Invitano il compagno della zia a casa, lui uccide i figli di 12 e 14 anni

Uccide due bambini di 12 e 14 anni approfittando del fatto che i genitori dei piccoli lo avessero invitato per far conoscere ai loro figli il nuovo compagno della zia: è quanto accaduto a Melrose, in Florida negli Usa, lo scorso 26 agosto. Secondo quanto ricostruito dallo sceriffo della contea di Putnam County, il 30enne Mark Wilson era stato invitato a cena dai genitori dei ragazzi. L’uomo, che si è fermato a dormire nell’appartamento su richiesta dei proprietari di casa, nel corso della notte è entrato nella camera dove dormivano gli adolescenti e li ha uccisi a martellate, infierendo successivamente sui corpi con un coltello.

I genitori delle vittime non si sono accorti di nulla e i cadaveri dei ragazzi sono stati scoperti l’indomani dalla madre degli adolescenti. Immediatamente sono state avvertite le autorità, che hanno iniziato la ricerca dell’assassino, il quale è stato individuato nell’appartamento della madre. L’uomo è stato dunque arrestato e, secondo quanto riferito dallo sceriffo, era sotto effetto di metanfetamine quando ha attaccato i due ragazzi.

Leggi anche: 1. Russia, sorelle di 3 e 10 anni lo accusano di molestie: 48enne stuprato e ucciso su ordine dei genitori. Ma le bambine avevano inventato tutto / 2. Svezia, due 16enni violentati e seppelliti vivi in un cimitero: “Si sono rifiutati di comprare droga” / 3. Bambina rimane incastrata ad un aquilone gigante: il video incredibile

Ti potrebbe interessare
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Ti potrebbe interessare
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”
Esteri / Omicidio Regeni, l’impertinenza egiziana: “Non c’è motivo per iniziare un processo”
Esteri / Un bisonte e un paio d'occhiali da sole: così sottovoce Biden torna a trattare con Putin
Esteri / “Forza Italia”: Patrick Zaki scrive un bigliettino per gli azzurri dal carcere egiziano
Esteri / Hong Kong, blitz della polizia negli uffici del giornale pro-democrazia: 5 arresti