Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

India, bambina di 3 anni stuprata, è gravissima: l’aggressore viene catturato e rischia il linciaggio

Immagine di copertina

La brutale violenza è avvenuta nella capitale Nuova Delhi

A Nuova Delhi, in India, una bambina di tre anni è ricoverata in ospedale in gravi condizioni dopo essere stata violentata nella giornata di domenica 16 dicembre, a esattamente sei anni dal brutale stupro di gruppo di uno studentessa su un autobus avvenuto sempre nella capitale indiana, e che aveva innescato proteste in tutto il paese.

La polizia di Nuova Delhi ha annunciato su Twitter che un uomo è stato già arrestato per lo stupro. Swati Maliwal, presidente della Commissione per le donne di Nuova Delhi, aveva comunicato in precedenza che la ragazza era stata violentata.

“Oggi una bambina di 3 anni è stata brutalmente violentata a Nuova Delhi, sta perdendo molto sangue ed è in condizioni critiche”, ha scritto.


Secondo quanto è stato ricostruito dai media locali, sarebbero stati dei vicini ci casa a fermare il presunto stupratore, un uomo di 40 anni, dopo averlo picchiato come punizione per la violenza perpetrata.

Negli ultimi anni l’India è stata scossa da un numero crescente di casi di stupro di minori.

Lo stupro di gruppo del 2012 su un autobus di Nuova Delhi della studentessa di fisioterapia di 23 anni Jyoti Singh – che in seguito è morta per le ferite riportate – aveva scatenato l’indignazione nazionale.

Nei mesi successivi alla morte di Singh, il governo ha approvato nuove leggi per aumentare le pene per le violenze sessuali. Lo scorso aprile, il governo ha emesso un ordine esecutivo per rendere punibile con la pena di morte lo stupro di una ragazza sotto i 12 anni.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Esteri / L’Ue ristabilisce una “presenza minima” in Afghanistan: “Ma non riconosciamo i talebani”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami
Esteri / Olanda: “Pronti a fornire supporto militare all’Ucraina”
Esteri / L’Ue ristabilisce una “presenza minima” in Afghanistan: “Ma non riconosciamo i talebani”
Esteri / L’Ucraina accusa la Russia: “Ha aumentato le forniture militari a separatisti”
Esteri / L’Austria approva l’obbligo vaccinale: è il primo Paese in Europa
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora