Orrore in India: 30enne arrestato per lo stupro di una 86enne

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 9 Set. 2020 alle 19:35
205
Immagine di copertina

India, 30enne arrestato per lo stupro di una 86enne: il Paese sotto shock

Shock in India, dove un 30enne è stato arrestato per lo stupro di una 86enne avvenuto a New Delhi. Secondo quanto ricostruito, la vicenda risale allo scorso lunedì 7 settembre. Intervistata dalla Bbc, Swati Maliwal, a capo della Commissione per le Donne di Delhi, ha raccontato che l’86enne “era in attesa del lattaio fuori dalla sua abitazione quando è stata avvicinata dal suo aggressore” il quale “le ha detto che il lattaio solito non sarebbe venuto e si è offerto di accompagnarla in un posto dove avrebbe potuto prendere del latte”. Ignara delle intenzioni del giovane, la donna lo ha seguito in una fattoria che si trovava nelle vicinanze dove è stata aggredita e stuprata.

Secondo quanto raccontato lui “ha ignorato le sue preghiere e l’ha aggredita senza pietà quando lei ha cercato di resistere e proteggersi”. Ad accorgersi della violenza sono stati due passanti, che hanno sentito le grida della 86enne e sono intervenuti, bloccando l’aggressore e consegnandolo alla polizia. Swati Maliwal ha raccontato di essersi recata dalla donna e di averla trovata in stato di shock oltre che con diversi “lividi in faccia e su tutto il corpo”.

Leggi anche: India, 55enne fa arrestare la nuora per istigazione al suicidio: “Mio figlio si è ucciso per mancanza di sesso” 

205
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.