Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Egitto: spaventoso incendio alla stazione del Cairo, almeno 28 morti e 52 feriti

Immagine di copertina
Credit: Mohamed el-Shahed / AFP

Un incendio di “enormi” dimensioni è scoppiato nelle prime ore di mercoledì 27 febbraio alla stazione ferroviaria Ramses del Cairo, in Egitto. Secondo i media locali il bilancio provvisorio è di 28 morti e 52 feriti.

Mohammed Said, direttore dell’ospedale “Cairo Railroad”, riferisce al quotidiano panarabo Al Jazeera che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare ulteriormente.

Secondo il sito del quotidiano Al Ahram, un treno avrebbe sbattuto violentemente contro la piattaforma della stazione. Lo scontro avrebbe innescato un vasto rogo. Le squadre dei pompieri sono ancora a lavoro per domare le fiamme.

Stando alle prime ricostruzioni, non ancora confermate da fonti ufficiali, l’incendio sarebbe scoppiato quando un locomotore ha colpito una cisterna di carburante.

“Ero in piedi sulla piattaforma e ho visto il treno schiantarsi contro la barriera”, ha raccontato alla Reuters la testimone Mina Ghalu, “tutti hanno iniziato a correre ma molte persone sono morte dopo l’esplosione della locomotiva”.

Le immagini che circolano in rete e sulla stampa mostrano scene terribili, con corpi completamente carbonizzati. Intanto, la stazione è stata sgomberata e il transito degli altri treni è stato fermato.

Secondo quanto riferito, le persone nell’impianto avrebbero sofferto di avvelenamento da monossido di carbonio perché non potevano lasciare il marciapiede e la stazione in seguito all’accaduto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)
Esteri / Marina Usa fa esplodere ordigno da 18mila chili in mare. Lo spettacolare video
Esteri / Francia, la destra moderata vince il primo turno delle regionali. Deludono Le Pen e Macron