Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Egitto: spaventoso incendio alla stazione del Cairo, almeno 28 morti e 52 feriti

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 27 Feb. 2019 alle 12:08 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:55
0
Immagine di copertina
Credit: Mohamed el-Shahed / AFP

Un incendio di “enormi” dimensioni è scoppiato nelle prime ore di mercoledì 27 febbraio alla stazione ferroviaria Ramses del Cairo, in Egitto. Secondo i media locali il bilancio provvisorio è di 28 morti e 52 feriti.

Mohammed Said, direttore dell’ospedale “Cairo Railroad”, riferisce al quotidiano panarabo Al Jazeera che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare ulteriormente.

Secondo il sito del quotidiano Al Ahram, un treno avrebbe sbattuto violentemente contro la piattaforma della stazione. Lo scontro avrebbe innescato un vasto rogo. Le squadre dei pompieri sono ancora a lavoro per domare le fiamme.

Stando alle prime ricostruzioni, non ancora confermate da fonti ufficiali, l’incendio sarebbe scoppiato quando un locomotore ha colpito una cisterna di carburante.

“Ero in piedi sulla piattaforma e ho visto il treno schiantarsi contro la barriera”, ha raccontato alla Reuters la testimone Mina Ghalu, “tutti hanno iniziato a correre ma molte persone sono morte dopo l’esplosione della locomotiva”.

Le immagini che circolano in rete e sulla stampa mostrano scene terribili, con corpi completamente carbonizzati. Intanto, la stazione è stata sgomberata e il transito degli altri treni è stato fermato.

Secondo quanto riferito, le persone nell’impianto avrebbero sofferto di avvelenamento da monossido di carbonio perché non potevano lasciare il marciapiede e la stazione in seguito all’accaduto.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.