Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Impeachment, per la prima volta un senatore repubblicano vota per la condanna di Trump

Immagine di copertina
Trump e Romney Credit: Ansa

Impeachment: Romney vota per condanna Trump

Il senatore repubblicano Mitt Romney rompe con la linea del partito GOP e annuncia che oggi, mercoledì 5 febbraio, voterà per la condanna di Donald Trump nel processo d’impeachment per l’Ucrainagate (qui un riassunto della vicenda). Il presidente, ha detto in una conferenza stampa, “è colpevole di un sconcertante abuso di fiducia pubblica”.

“Questa è stata la decisione più difficile che abbia mai dovuto prendere in vita mia”, ha Romney il 4 febbraio nel suo ufficio al Senato. Circa 24 ore dopo, ha annunciato che avrebbe votato per condannare il presidente Donald Trump sul primo articolo di impeachment: l’abuso di potere.

Per settimane, il senatore dello Utah si era seduto in silenzio nel processo di impeachment insieme ai suoi 99 colleghi, rivedendo le prove di notte e pregando di riuscire a prendere la decisione giusta.

Per citare il segretario di Stato William Seward, Mitt Romney obbedisce a una “legge più alta” rispetto alla disciplina di partito. Oltretutto, come lui racconta, suo padre George gli diceva che una profezia sosteneva che i mormoni «avrebbero salvato la Costituzione». E lui non vuole venir meno a questo compito.

Leggi anche:

Sì all’Impeachment Trump: cosa succede ora e quali sono i prossimi passi

Trump contro la sua accusatrice Nancy Pelosi: “È una pazza, le cadono i denti”

Impeachment Trump: formulate le accuse di abuso di potere e ostruzione. Il presidente Usa: “Nessuna prova”

Trump, impeachment sempre più vicino. Pelosi: “Scrivere capi d’accusa, è in gioco la nostra democrazia”. Il presidente: “Vergognatevi”

“Trump ha ostruito l’indagine e ha abusato del suo potere”

Impeachment contro Trump, il “procedimento” diventa pubblico: parlano in tv i testimoni chiave

Impeachment contro Trump, Pelosi: “Al via l’indagine formale”. Lui: “Un aiuto per le elezioni”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Ti potrebbe interessare
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”