Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

I talebani ai leader del G20: “Dateci il miliardo di euro di aiuti promessi”

Immagine di copertina
Il portavoce dei talebani Suhail Shaheen. Credit: EPA/ALEXANDER ZEMLIANICHENKO

I talebani ai leader del G20: “Dateci il miliardo di euro di aiuti promessi”

I talebani hanno lanciato un appello alla comunità internazionale alla vigilia del G20 di Roma, chiedendo ai leader mondiali di fornire gli aiuti promessi nelle scorse settimane.

“L’inverno è alle porte, quindi è urgentemente necessario che la comunità internazionale eroghi il pacchetto di aiuti da quasi un miliardo di euro (circa 1,2 miliardi di dollari) recentemente promesso al vertice virtuale del G20 per l’Afghanistan, per tutte le persone povere, vulnerabili e sfollate”, ha dichiarato il portavoce Suhail Shaheen, mentre l’Afghanistan si prepara ad affrontare una crisi alimentare senza precedenti.

Secondo un rapporto di Save The Children,  che cita dati delle Nazioni Unite, in questo inverno almeno 22,8 milioni di persone, tra cui 14 milioni di bambini, non avranno accesso regolare a quantità adeguate di cibo, su una popolazione totale di 38,9 milioni di persone. Un aumento del 35 percento nella quantità di persone che soffriranno la fame, con più di 5 milioni di bambini a un passo dalla carestia.

Secondo Shaheen, il governo afghano è pronto a cooperare pienamente tramite le agenzie e altre ong presenti nel paese. Oltre agli aiuti i talebani, tornati al potere lo scorso agosto dopo una guerra durata 20 anni, chiedono anche di sbloccare i 10 miliardi di risorse congelate e la ripresa dei progetti promessi dalla comunità internazionale alla Conferenza di Ginevra del 2020.

Al vertice straordinario del G20 sull’Afghanistan, tenuto due settimane fa in videconferenza, l’Unione Europea ha promesso un miliardo di euro in aiuti al paese, comprensivi di 300 milioni già annunciati in precedenza. La situazione in Afghanistan sarà al centro anche del vertice dei capi di Stato e di governo del G20, di cui l’Italia detiene la presidenza di turno quest’anno, che prenderà il via domani all’Eur, a Roma.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”
Esteri / La nuova Germania di Olaf Scholz: lotta alla crisi climatica, salario minimo e cannabis legalizzata