Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:19
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Harry “farà il possibile per tornare a Londra e stare vicino a Elisabetta. Meghan aspetta il parere del medico per viaggiare”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Il principe Harry “farà assolutamente il possibile per tornare in Gran Bretagna per star vicino alla nonna Elisabetta” dopo la morte del principe Filippo. È la notizia che riporta Daily Mail. Lo avrebbe detto una “fonte vicina alla famiglia” al tabloid britannico. “Essendo Meghan incinta, bisognerà ascoltare il parere del medico per decidere se può viaggiare, ma penso che Harry andrà sicuramente”, ha aggiunto la fonte del Daily Mail ricordando che oggi Harry e Meghan vivono negli Stati Uniti, a Los Angeles dopo la rottura con la famiglia reale.

Il principe Harry sarebbe già dovuto tornare a Londra il primo luglio per l’inaugurazione di una statua dedicata alla madre Diana a Kensington Palace, un progetto guidato da lui e dal fratello William. Dopo l’intervista a Oprah Winfrey tra i due i rapporti pare siano tesi.

“È con profonda tristezza che Sua Maestà la Regina annuncia la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo, spirato pacificamente stamattina nel Castello di Windsor. Ulteriori annunci saranno dati a tempo debito. La Famiglia Reale si unisce alle persone che nel mondo sono in lutto per la perdita”, così Buckingham Palace ha annunciato la morte di Filippo questa mattina.

Il 17 febbraio scorso, il principe era stato ricoverato all’ospedale re Edoardo VI di Londra in seguito a un malore. “Il ricovero del Duca di Edimburgo è una misura precauzionale, presa su consiglio del Dottore di Sua Altezza Reale, dopo essersi sentito male” aveva fatto sapere Buckingham Palace attraverso una comunicazione ufficiale.

In realtà il ricovero era poi durato un mese durante il quale Filippo era stato anche sottoposto a un’operazione al cuore a causa di una “condizione pre-esistente”. Il 16 marzo, quindi, il sovrano d’Inghilterra era stato dimesso dall’ospedale ed era tornato nella tenuta di Windsor dove, nella mattinata del 9 aprile, è deceduto. Il 10 giugno prossimo avrebbe compiuto 100 anni.

Leggi anche: 1. A fianco di una grande donna c’è sempre un grande uomo: la storia d’amore tra la Regina Elisabetta e Filippo; // 2. Il “Movimento del principe Filippo”: quella tribù nel Pacifico che venera il marito di Elisabetta // 3. Tutte le indimenticabili gaffe del principe Filippo

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte