Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Morto il bambino intrappolato in un pozzo in Afghanistan: Haidar aveva 9 anni

Immagine di copertina

Non ce l’ha fatta il piccolo Haidar, il bambino di soli 9 anni intrappolato nel pozzo nel villaggio di Shokak, nella provincia di Zabul, in Afghanistan. Il triste annuncio è stato dato da funzionari talebani. Il bimbo era caduto nella voragine due giorni fa. Si trattava di un pozzo profondo 25 metri in un remoto villaggio del Paese. Purtroppo per lui non c’è stato niente da fare.

Nelle ultime ore le autorità avevano lanciato un appello per ricevere assistenza tecnica, ma la chiamata ai soccorsi non è stata sufficiente per salvare la vita del bimbo. Haidar era rimasto incastrato a una profondità di 10 metri, in un pozzo profondo in tutto 25, evitando dunque l’impatto con il suolo. I soccorritori stavano tentando una via d’accesso per arrivare al punto in cui era bloccato. Dopo aver calato una fune con una telecamere per perlustrare il pozzo, era iniziata l’operazione di scavo per tentare di raggiungere il bambino in diagonale.

Haidar “ci ha lasciati per sempre”, ha twittato Anas Haqqani, consigliere anziano del ministero dell’Interno, spiegando che “questo è un altro giorno di lutto e dolore per il nostro Paese”. Una tragica vicenda che ricorda quella avvenuta soltanto pochi giorni fa a Rayan, il bimbo marocchino di 5 anni che non ce l’ha fatta dopo essere rimasto nel buio, 32 metri sottoterra, per 5 lunghissimi giorni. E che a noi italiani rimanda alla mente il dramma di Vermicino, quando il nostro Paese si fermò per seguire con apprensione la vicenda del piccolo Alfredino Rampi, caduto in un pozzo artesiano. Anche in quel caso, come ricorderete, tutti i tentativi di salvataggio alla fine risultarono vani.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Pilota in pensione torna a combattere per Putin, ma muore in battaglia
Esteri / Spara sulla folla per un mancato parcheggio: una donna lo uccide a colpi di pistola
Esteri / La Cina ritira dalla circolazione un libro scolastico di matematica: “È pornografico”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Pilota in pensione torna a combattere per Putin, ma muore in battaglia
Esteri / Spara sulla folla per un mancato parcheggio: una donna lo uccide a colpi di pistola
Esteri / La Cina ritira dalla circolazione un libro scolastico di matematica: “È pornografico”
Esteri / L’aereo Ita non risponde al centro radar: allarme nei cieli della Francia
Esteri / Guerra in Ucraina, ultime notizie. Zelensky: “Il Donbass sarà di nuovo ucraino”. Putin a Macron e Scholz: “Pronti al dialogo con Kiev”. L’Ue valuta missione navale per trasportare il grano ucraino
Esteri / Strage in Texas, parla il papà del killer: “Avrebbe dovuto uccidere me”
Esteri / Strage in Texas, morto d'infarto il marito di una delle due insegnanti uccise
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky sente Draghi: "Sblocchiamo porti insieme". Cremlino: negoziati sospesi su decisione di Kiev
Esteri / Un nuovo Commonwealth con i Paesi europei più ostili alla Russia: il piano di Boris Johnson
Esteri / Muskgate: l’accusa di molestie e il giallo dei 250mila dollari pagati da SpaceX