Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Guerra in Ucraina, soldati russi passano con Kiev: “Combattiamo per spodestare Putin”

Immagine di copertina

Guerra in Ucraina, soldati russi combattono con Kiev

“Combattiamo per spodestare Putin”: così tre soldati russi hanno motivato la loro decisione di schierarsi al fianco di Kiev nella guerra in Ucraina (qui gli ultimi aggiornamenti) arruolandosi nella “legione della Russia libera”.

I tre ex commilitoni di Mosca, che hanno partecipato a un punto stampa organizzato da Interfax Ucraina, si sono presentati al briefing con la testa incappucciata e non hanno voluto rivelare il proprio nome, la brigata di cui facevano parte per non compromettere “la sicurezza nostra e delle nostre famiglie rimaste in Russia, senza la possibilità di andarsene. Se parliamo, i nostri parenti saranno perseguitati”.

I soldati non hanno specificato da quante persone sia composta la legione, ma hanno sottolineato che sono “tanti” e che vi fanno parte “militari ed ex militari e cittadini russi e non solo (come bielorussi) che si uniscono a noi”.

Poi hanno lanciato un appello “a tutti i cittadini e ai soldati russi: unitevi a noi per combattere il regime di Putin” augurandosi che “in Russia ci siano ancora persone coscienziose che ci aiutino a spodestare Putin”.

I tre si sono arruolati, tra le altre cose, per “fermare la morte dei civili, perché prima finisce la guerra, meno vittime ci saranno da entrambi i lati”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Nessun negoziato senza scambio di soldati dell'Azovstal". La Russia vieta l'ingresso a Biden
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo