Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Lo studente che ha acquistato il dominio di Google per 12 dollari

Immagine di copertina

A causa di un errore del colosso statunitense, un uomo è riuscito provvisoriamente ad acquistare il dominio google.com per soli 12 dollari

Uno studente del Babson College, nello stato americano del Massachusetts, ha acquistato per 12 dollari il dominio di una delle società più famose del mondo, Google. 

Da quanto ha raccontato in un post pubblicato sulla sua pagina LinkedIn, Sanmay Ved, stava consultando Google Domains, il servizio offerto da Google per la registrazione dei domini online, quando si è imbattuto in una scoperta apparentemente poco probabile: google.com, il principale dominio del colosso statunitense di internet, era in vendita per soli 12 dollari.

Estasiato da quanto era scritto sul monitor del suo computer ha aggiunto immediatamente il dominio nel suo carrello e ha proceduto con l’acquisto. Così, è diventato il proprietario, anche se per poco, di uno dei domini più celebri al mondo. 

A illuderlo ulteriormente, sono arrivati l’addebitamento della sua carta di credito e altri messaggi che sembravano confermare in tutto e per tutto l’esito positivo dell’acquisto. Ma dopo alcuni istanti di euforia è arrivata la notifica di Google Domains che informava Ved della cancellazione del suo acquisto. 

A differenza di quanto successe nel 2003 alla Microsoft che non fu in grado di recuperare subito il suo dominio in un incidente del tutto simile, Google è riuscita facilmente a ritrasferire la proprietà a se stessa, essendo detentrice dei servizi che Ved aveva utilizzato per il suo acquisto.   

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”