Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un giornalista è stato ucciso in Sudan del Sud

Immagine di copertina

Peter Julius Moi, giornalista sudsudanese, il 19 agosto è stato ucciso a colpi di pistola. Il Sudan del Sud è uno dei Paesi con meno libertà di stampa al mondo

Il giornalista sudsudanese Peter Julius Moi è stato ucciso a colpi di pistola mercoledì 19 agosto nella periferia di Juba, la capitale del Paese. Gli assassini di Moi, che lavorava per il giornale locale The New Nation, non sono ancora stati identificati.

Nel 2015 in Sudan del Sud sono già stati uccisi sette giornalisti. Il 16 agosto il presidente del Paese, Salva Kiir, di ritorno da un viaggio in Etiopia, ha detto che “la libertà di stampa non significa lavorare contro il proprio Paese” e ha minacciato di morte i giornalisti che non seguono la linea del regime.

Le condizioni della libertà di stampa nel Paese sono peggiorate dal dicembre del 2013, quando è scoppiata una guerra civile tra le forze governative fedeli al presidente Kiir e i ribelli guidati dall’ex vicepresidente Riek Machar.

Secondo i giornalisti sudsudanesi, il presidente Kiir con il suo commento ha voluto ammonire i reporter che lo hanno criticato per il mancato accordo di pace con i ribelli. Nonostante le negoziazioni in corso ad Addis Ababa, in Etiopia, finora il governo sudsudanese non ha accettato di firmare la tregua con Machar. 

Il Sudan del Sud ricopre la centoventicinquesima posizione su 180 nella classifica sulla libertà di stampa nel mondo stilata dall’ong Reporters Without Borders. All’inizio di agosto le autorità hanno chiuso diversi giornali, tra cui il quotidiano arabo Al-Rai, quello inglese Citizen e la testata indipendente Free Voice South Sudan.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo