Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Germania vuole offrire la doppia nazionalità ai giovani britannici che vivono nel paese

Immagine di copertina

L'idea è stata lanciata dal ministro dell'Economia tedesco, Sigmar Gabriel, sollecitando anche altri paesi europei come Italia o Francia a prendere la stessa iniziativa

La Germania dovrebbe accordare la doppia cittadinanza ai giovani britannici che vivono nel paese, laddove ne facciano richiesta. Questa è l’idea espressa dal ministro dell’Economia tedesco, Sigmar Gabriel, durante il congresso del suo partito socialdemocratico (Spd) organizzato a Berlino sabato 2 luglio. 

“Sanno meglio loro degli snob appartenenti all’elite britannica che è in gioco il loro futuro”, ha sottolineato Gabriel nel suo intervento citato dal quotidiano tedesco Der Spiegel. “Non dobbiamo alzare semplicemente davanti a loro un ponte levatoio”. 

Non solo la Germania, ma anche gli altri paesi europei come l’Italia e la Francia dovrebbero offrire questa possibilità. “Lasciate che i giovani britannici ne facciano richiesta, quelli che vivono in Germania, in Italia o in Francia, così che possano restare come cittadini europei in questi paesi”, ha ribadito il ministro e vice cancelliere tedesco. 

Gabriel ha sottolineato inoltre, come tale questione legata alla possibilità per i britannici di chiedere la doppia cittadinanza – generalmente vietata in Germania per i cittadini non comunitari – verrà presentata alle prossime elezioni in programma nel 2017. 

Già in precedenza alcuni esponenti politici dei Verdi si erano espressi in tal senso. Sono circa 1,3 milioni i cittadini britannici che attualmente vivono nei paesi dell’Unione europea. Di questi, 300mila risiedono in Spagna, 172mila in Francia e 97mila in Germania. 

Sulla stessa linea anche altri autorevoli esponenti politici tedeschi, come Volker Bouffier, premier dello stato tedesco di Hesse, sede della capitale finanziaria tedesca Francoforte, ha dichiarato al giornale tedesco Welt am Sonntag che “un buon numero di inglesi attualmente stanno facendo domanda per la cittadinanza tedesca”. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere: dopo 16 anni Angela Merkel lascia il governo
Esteri / “Abbiamo lasciato morire i civili sotto i Talebani”: la testimonianza shock di un funzionario britannico
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere: dopo 16 anni Angela Merkel lascia il governo
Esteri / “Abbiamo lasciato morire i civili sotto i Talebani”: la testimonianza shock di un funzionario britannico
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: almeno 13 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Esteri / “Perché non indossi l’hijab?”: la polizia iraniana aggredisce una donna su un bus | VIDEO
Esteri / Mosca ammassa truppe al confine con l’Ucraina. Biden minaccia Putin di forti sanzioni: “Tornare alla diplomazia”
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio