Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 11:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’insediamento del presidente Adama Barrow in Gambia

Immagine di copertina

Dopo mesi di incertezze, il nuovo presidente del Gambia si insedierà formalmente nel giorno del cinquantaduesimo anniversario dell'indipendenza del paese dal Regno Unito

Il nuovo presidente del Gambia, Adama Barrow, si insedierà formalmente al potere oggi, 18 febbraio 2017, in corrispondenza dei festeggiamenti per il cinquantaduesimo anniversario dell’indipendenza del paese dal Regno Unito. La cerimonia si terrà nella capitale, Banjul.

Barrow aveva già giurato il mese scorso in una cerimonia tenutasi nell’ambasciata gambiana in Senegal, dopo che il presidente uscente Yahya Jammeh aveva rifiutato di riconoscere la sua vittoria nelle elezioni di dicembre 2016.

Solo in un secondo momento Jammeh, in seguito alle pressioni e alle minacce di un intervento militare da parte degli altri stati della regione, ha deciso di fare un passo indietro accettando l’esilio volontario in Guinea Equatoriale.

Adama Barrow è il terzo presidente nella storia del Gambia ed ha promesso una nuova alba per il proprio paese, dopo oltre ventidue anni di duro governo del suo predecessore.

Già molti prigionieri politici sono stati liberati. Lo stato tornerà inoltre a far parte di organizzazioni come il Commonwealth e la Corte Penale Internazionale. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ti potrebbe interessare
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol
Esteri / Patrick Zaki, prima udienza del processo a suo carico
Esteri / L'Inghilterra ci ripensa: niente Green pass per entrare nei locali o agli eventi