Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:32
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Le forze irachene lanciano un nuovo attacco nel centro di Mosul

Immagine di copertina

Si tratta di un passo avanti nell'offensiva contro la roccaforte dell'Isis iniziata lo scorso 17 ottobre

Le forze irachene hanno lanciato martedì 6 dicembre un attacco dalla periferia a sudest di Mosul, in Iraq, verso il centro della città, nel tentativo di sbloccare l’offensiva iniziata a ottobre per riprendere il controllo della roccaforte dell’Isis.

Il comandante dell’operazione, citato dalla televisione irachena, ha detto che le truppe della nona divisione armata, che per oltre un mese è stata bloccata all’estremità sudorientale della città, sono entrate nell’ospedale di Salam, a circa un chilometro e mezzo dal fiume Tigri.

“I combattimenti sono adesso molto duri”, ha riferito un abitante del quartiere palestinese a Mosul all’agenzia Reuters. “Le forze irachene hanno superato il nostro quartiere senza entrarci dentro. La nostra zona è praticamente circondata dal fiume e dall’esercito”.

Anche l’agenzia di stampa del sedicente Stato islamico ha confermato l’avanzata, dicendo che tre autobombe hanno colpito le truppe avversarie vicino all’ospedale Salam.

Mosul è la città più grande sotto il controllo dell’Isis e la sconfitta dei miliziani segnerebbe un duro colpo per il Califfato.

All’offensiva su Mosul partecipano, oltre ai soldati iracheni e alle forze di sicurezza, anche peshmerga curdi e miliziani sciiti, con il supporto di una coalizione guidata dagli Stati Uniti.

— Leggi anche: Tutti gli aggiornamenti sull’offensiva per cacciare l’Isis da Mosul
Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Ti potrebbe interessare
Esteri / Fa 8.000 chilometri per raggiungere una ragazza conosciuta su Tinder
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky a Davos: "Stop totale a commercio con la Russia". Ergastolo per primo soldato russo a processo
Esteri / Regno Unito, ospita rifugiata ucraina: lascia moglie e figli e scappa con lei
Esteri / Pakistan, due sorelle uccise “per onore” dai suoceri: volevano divorziare dai cugini
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Situazione critica nel Donbass. Mosca ruba il grano". I russi intensificano gli attacchi. Francia: "15-20 anni per Kiev nell'Ue"
Esteri / Afghanistan, le giornaliste sfidano i talebani: in tv a viso scoperto
Esteri / Australia, i laburisti vincono le elezioni
Cinema / Cannes, donna in topless sul red carpet per protesta contro gli stupri in Ucraina | VIDEO
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell