Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

In Finlandia ci sono 100mila posti di lavoro disponibili, ma nessuno ne approfitta

Immagine di copertina

Il ministro dell'Economia annuncia una proposta legislativa per incentivare gli spostamenti dei dipendenti e per l'arrivo di più immigrati

In Finlandia ci sono 100mila posti di lavoro a disposizione e non si riescono a trovare abbastanza persone da assumere. Le motivazioni sarebbero legate alla difficoltà di riscontrare determinate competenze nella forza lavoro che comunque, nella maggior parte dei casi, risiede lontano dalla potenziale occupazione.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il dato è stato rivelato dal ministro dell’Economia Mika Lintilä che ha sottolineato come la mancanza di forza lavoro sia molto più diffusa di quanto si pensi. “Ho girato per tutte le province e tutte denunciano lo stesso problema”, ha detto il ministro.

I disoccupati nel paese raggiungono quota 300mila, ma non ci sarebbero lavoratori specializzati disponibili a soddisfare l’attuale domanda, cresciuta soprattutto nel settore navale e automobilistico. “Dovremo pensare a come gestire la situazione e aiutare le persone a spostarsi dove sono le occasioni di impiego”, ha aggiunto Lintilä says. Entro la fine del mese di aprile dovrebbe arrivare una proposta governativa sulla questione.

Il mancato incontro tra domanda e offerta nel mercato del lavoro è generato soprattutto dalla distanza geografica. La legge finlandese prevede per i datori di lavoro la possibilità di assumere personale che risiede entro un raggio di 80 chilometri e comunque con la possibilità di raggiungere il posto di lavoro in massimo 3 ore di viaggio.

“Alla fine dovremo considerare di aumentare il numero di immigrati. Al momento è inferiore rispetto ai paesi vicini”, ha concluso il ministro. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”
Esteri / Omicidio Regeni, l’impertinenza egiziana: “Non c’è motivo per iniziare un processo”
Esteri / Un bisonte e un paio d'occhiali da sole: così sottovoce Biden torna a trattare con Putin
Esteri / “Forza Italia”: Patrick Zaki scrive un bigliettino per gli azzurri dal carcere egiziano
Esteri / Hong Kong, blitz della polizia negli uffici del giornale pro-democrazia: 5 arresti
Esteri / Biden regala a Putin un bisonte di cristallo: ecco cosa simboleggia
Esteri / Violentata in una casa vacanze, 29enne risarcita con 7 milioni da Airbnb
Esteri / Abusati, picchiati, derubati: quei minori stranieri respinti illegalmente alla frontiera del Nord Italia