Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Usa, l’Fbi lancia l’allarme in un rapporto: “Rivolte armate se Trump verrà rimosso con il 25esimo emendamento”

Immagine di copertina

Fbi: rivolta armata se Trump venisse rimosso con il 25esimo emendamento

Gruppi pro-Trump potrebbero organizzare una rivolta armata a Washington qualora il presidente uscente venisse rimosso dal suo incarico attraverso il 25esimo emendamento (leggi qui cos’è).

È quanto sostiene l’Fbi in un rapporto, che è stato divulgato da Abc News. Secondo le informazioni degli investigatori, infatti, “un’enorme rivolta” si verificherà nella Capitale se il “Congresso dovesse tentare di rimuovere il presidente Usa tramite il 25esimo emendamento”.

Non solo, secondo l’Fbi gli estremisti pro-Trump sono pronti ad assaltare agli edifici governativi, statali e locali, e i tribunali locali prima dell’insediamento del presidente eletto Joe Biden alla Casa Bianca, previsto per il prossimo 20 gennaio.

“Le proteste armate sono in programma in tutte le 50 capitali di stato dal 16 gennaio fino ad almeno il 20 gennaio – si legge nel rapporto – e al Campidoglio degli Stati Uniti dal 17 gennaio al 20 gennaio”.

Proprio nella giornata di lunedì 11 gennaio la maggioranza democratica alla Camera dei Rappresentati ha presentato la risoluzione con la quale chiede al vice presidente degli Stati Uniti, Mike Pence, di ricorrere al 25esimo emendamento per rimuovere il presidente Donald Trump.

Inoltre, sempre il partito democratico ha presentato ufficialmente alla Camera l’articolo che richiede l’impeachment contro Donald Trump.

Leggi anche: 1. Nessuno dice come stanno davvero le cose: Facebook e Twitter hanno censurato Trump unicamente per tutelare i loro interessi 2. Gli ultimi dieci giorni di Trump alla Casa Bianca 3. Ero dentro il Congresso Usa quella sera, vi racconto cosa ho visto / 4. Dai complotti sul web al tentato golpe: così Trump ha legittimato il neo-terrorismo americano

Ti potrebbe interessare
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”