Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Etiopia, l’esercito circonda la capitale del Tigray coi carri armati: “Pronti a bombardare”

Immagine di copertina

L’esercito etiope schiererà i carri armati per circondare Macallè, la capitale dello Stato settentrionale ribelle del Tigray, e ha avvertito la popolazione che potrebbe bombardare la città con l’artiglieria. Lo riferisce la Reuters citando i media locali. “La prossima fase decisiva dell’operazione sarà accerchiare Macallè con i carri armati, mettere fine alla battaglia nelle aree montuose e avanzare nei campi”, ha spiegato il colonnello Dejene Tsegaye, portavoce dell’esercito. Martedì scorso il premier dell’Etiopia, Ahmed Abiy, aveva annunciato che l’offensiva militare nella regione autonoma del Tigray, che ha già provocato centinaia di morti e la fuga di circa 25mila civili riparati in Sudan, sarebbe entrata presto nella sua “fase finale”. I raid dell’esercito federale erano iniziati il 4 novembre, dopo un crescendo di tensione e di scontri con le forze che fanno capo al partito separatista Fronte di liberazione del popolo tigrino.

Leggi anche: 1. Perché il conflitto in Tigray può trasformare l’Etiopia in una polveriera / 2. Etiopia, don Mussie Zerai a TPI: “Subito cessate il fuoco e corridoi umanitari nel Tigray, il rischio è che ci siano milioni di sfollati” / 3. Come è cambiata l’Etiopia con il premio Nobel per la Pace Abiy Ahmed / 4. Nel destino dell’Etiopia c’è la Somalia, dentro e fuori i propri confini / 5. Il mosaico etnico dell’Etiopia: chi ci vive e chi lascia il paese

Ti potrebbe interessare
Esteri / La torre Al Jala, sede di Ap e Al Jazeera, si sbriciola in una nuvola di fumo
Esteri / Pioggia di razzi su Tel Aviv, Israele reagisce con 150 raid aerei. Netanyahu: "Ci vorrà ancora tempo ma ce la faremo"
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Ti potrebbe interessare
Esteri / La torre Al Jala, sede di Ap e Al Jazeera, si sbriciola in una nuvola di fumo
Esteri / Pioggia di razzi su Tel Aviv, Israele reagisce con 150 raid aerei. Netanyahu: "Ci vorrà ancora tempo ma ce la faremo"
Esteri / Casa bombardata a Gaza, morti 8 bambini e 2 donne
Esteri / Maxi attacco a Gaza, distrutto palazzo dei media evacuato e i tunnel di Hamas. Finora i morti sono 139
Esteri / Pulizia etnica e giornalisti arrestati: in Etiopia non basta un premio Nobel per la pace
Esteri / Un milione di dollari in palio per chi si vaccina: la lotteria dell’Ohio per incentivare i No Vax
Esteri / "Io, scrittore israeliano, vi dico che l'inferno non finirà mai: Israele non sa riconoscere i suoi errori"
Esteri / Nuovi raid su Gaza, tre razzi lanciati dalla Siria. Finora 126 morti
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown