Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’epidemia di colera che ha colpito Haiti dopo il passaggio dell’uragano Matthew

Immagine di copertina

Almeno 60 persone sono state contagiate dalla malattia, quattro tra queste sono morte, aggiungendosi alle oltre 1000 vittime dell'uragano

Il bilancio, già grave, delle vittime dell’uragano Matthew è destinato a salire a causa dell’epidemia di colera che ha colpito Haiti in queste ultime ore. 

Almeno 60 persone sono state contagiate dalla malattia, quattro tra queste sono morte, aggiungendosi alle oltre 1000 vittime dell’uragano. L’epidemia si sta rapidamente diffondendo a causa della mancanza di acqua pulita, di cibo e di ripari adeguati. 

Secondo Missole Antoine, direttore sanitario dell’ospedale di Port-à-Piment, il numero delle vittime è destinato ad aumentare. Le condizioni dell’ospedale sono precarie, manca un’ambulanza o anche solo delle macchine per il trasporto dei malati, oltre che i letti. 

Intanto la situazione nell’isola è drammatica. Le case sono state ridotte a poco più che macerie e metallo contorto. Le colture di banane sono state distrutte e migliaia di animali sono morti, oltre alle 1000 vittime stimate. 

“Mi sembra come se fosse esplosa una bomba nucleare”, ha detto Paul Edouarzin, un funzionario del programma ambientale delle Nazioni Unite.

“In termini di distruzione – ambientale e agricola – posso dirvi che il 2016 è peggio del 2010,” ha aggiunto, riferendosi al devastante terremoto del 2010 da cui Haiti deve ancora riprendersi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown
Esteri / Iran, ragazzo di 20 anni decapitato dai suoi familiari perché gay
Ti potrebbe interessare
Esteri / “I vaccinati causano infertilità e aborti”: i no-mask pensano addirittura di usare la mascherina
Esteri / In Cambogia migliaia di persone sono rimaste senza cibo e medicine a causa del lockdown
Esteri / Iran, ragazzo di 20 anni decapitato dai suoi familiari perché gay
Esteri / L’uomo con 151 figli e 16 mogli: “Il mio lavoro è soddisfarle sessualmente”
Esteri / L’ex miss Myanmar si unisce alla lotta contro la dittatura militare: “Combatto per il mio Paese”
Esteri / David Grossman: “Il dialogo è fallito, la violenza fra arabi ed ebrei spezza il sogno della coesistenza”
Esteri / Trascinato dall’auto e lasciato agonizzante a terra: il “linciaggio” di un uomo accusato di essere palestinese
Esteri / Regno Unito, bambino di 9 anni colpito da un fulmine muore in campo
Esteri / L'indifferenza dell'Europa, le follie di Trump: ecco le vere colpe nel dramma di Gaza e del Mediterraneo (di Alberto Negri)
Esteri / Gaza-Israele: 90 vittime e 487 feriti. Biden difende gli israeliani