Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Cosa sappiamo finora sul volo EgyptAir

Immagine di copertina

Il volo MS804 è precipitato il 19 maggio nel mar Mediterraneo, ma ancora non sono note le cause dell'incidente

Venerdì 20 maggio l’Egitto ha riferito che la sua marina ha rinvenuto resti umani, oggetti, e parti della carcassa del volo EgyptAir MS804 partito da Parigi e diretto al Cairo precipitato il 19 maggio nel mar Mediterraneo tra Grecia ed Egitto con a bordo 66 persone.

Le immagini di alcuni di questi resti sono stati resi pubblici dalle autorità egiziane.

Ancora non risultano essere note le cause della caduta del velivolo, ma alcuni elementi fanno pensare che il comandante abbia cercato di evitare il disastro con due brusche virate, come risulta dai radar. I messaggi automatici lanciati dal volo, inoltre, hanno reso noto che del fumo era presente in alcune parti dell’aereo prima che scomparisse dai radar.

A rendere noti i ritrovamenti da parte della marina egiziana è stato il ministro dell’Aviazione civile del Cairo. Il presidente del paese, Abdel Fattah al-Sisi, ha successivamente offerto le proprie condoglianze alle famiglie delle persone a bordo dell’aereo.

Le ricerche degli egiziani si stanno concentrando in un’area situata 290 chilometri a nord di Alessandria, sulla costa mediterranea dell’Egitto.

Al momento tra i resti non è stata trovata la scatola nera, attraverso cui, grazie alle registrazioni contenute, si potrebbero trovare le informazioni necessarie a sapere cosa abbia effettivamente causato la caduta dell’aereo.

Il presidente di EgyptAir, Safwat Moslem, ha riferito che le ricerche si sono finora concentrate in un’area di 5mila metri quadrati, che se necessario potrebbe essere espansa.

Secondo il ministro dell’Aviazione civile egiziano, Sherif Ismail, è ancora presto per poter avere un’idea su quali siano state le cause che hanno portato alla caduta del volo MS804.

LEGGI ANCHE: L’aereo dell’EgyptAir è precipitato

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Iran annuncia la ripresa dei negoziati sul nucleare a Vienna: “Ripartiranno a novembre”
Esteri / La Corte Ue condanna la Polonia: multa di 1 milione di euro al giorno
Esteri / Afghanistan: 8 fratellini orfani morti di fame. L’allarme di Save The Children: “Paese sull’orlo della carestia”
Esteri / I Maneskin alla conquista degli Usa: apriranno il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas
Esteri / Allarme in Europa: rubate le chiavi per generare Green pass. Nel dark web quello “funzionante” di Hitler
Esteri / Scandalo Facebook, Zuckerberg a un passo delle dimissioni
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass