Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 23:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Egitto, al Sisi potrà essere presidente fino al 2030

Immagine di copertina
Il presidente Abdel Fattah al-Sisi. Credit: SEYLLOU / AFP

Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi potrà estendere il suo mandato fino al 2030 grazie al Parlamento.

Di recente infatti sono state approvate alcune modifiche alla Costituzione che prevedono anche l’estensione del mandato presidenziale da 4 a 6 anni e il diritto di nominare uno o più deputati.

Gli emendamenti approvati devono adesso essere sottoposti a referendum prima di entrare in vigore, secondo quanto riportato da Al Jazeera.

Le modifiche approvate dal Parlamento avevano già ricevuto il via libera del comitato legislativo.

Grazie alle riforme appena introdotte, è stata anche aggiunta una camera alta al Parlamento egiziano, che era stata abolita nel 2014, nuovi poteri presidenziali per nominare giudici e il procuratore generale, oltre all’inserimento tra i doveri che spettano all’esercito della difesa de “la costituzione e la democrazia e la composizione fondamentale del paese e la sua natura civile”.

Il presidente egiziano al-Sisi è stato rieletto nel marzo 2018 per un secondo mandato con oltre il 97 percento dei consensi: a favorire la sua vittoria è stato anche l’arresto di diversi candidati  durante lo stato di emergenza da lui stesso imposto al paese.

Tramite la riforma appena approvata il suo mandato è stato prolungato fino al 2024 e se fosse riletto potrebbe restare al potere fino al 2030.

>>Donald Trump ha incontrato alla Casa Bianca il presidente dell’Egitto al-Sisi: “Stai facendo un ottimo lavoro”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Facebook conferma il bando di Trump. Il tycoon sfida il social e lancia la sua piattaforma: “La pagheranno”
Esteri / Basta camerieri, ok a scienziati e ingegneri: al via la stretta sull’immigrazione del Regno Unito
Esteri / Affari e petrolio: Total finanzia da anni la giunta militare in Myanmar
Ti potrebbe interessare
Esteri / Facebook conferma il bando di Trump. Il tycoon sfida il social e lancia la sua piattaforma: “La pagheranno”
Esteri / Basta camerieri, ok a scienziati e ingegneri: al via la stretta sull’immigrazione del Regno Unito
Esteri / Affari e petrolio: Total finanzia da anni la giunta militare in Myanmar
Esteri / Insetti da mangiare: l'Ue autorizza il consumo alimentare delle tarme della farina
Esteri / Israele, Netanyahu non forma il governo: scaduto il mandato
Cronaca / Sul sito della Commissione Ue manca il Recovery Plan dell’Italia
Esteri / Elezioni a Madrid: vincono i popolari, vola l'estrema destra di Vox
Esteri / Un razzo cinese sta rientrando in modo incontrollato sulla Terra: si teme pioggia di detriti
Esteri / Farmaco causa ipersessualità e ludopatia: Pfizer condannata a mezzo milione di risarcimento
Esteri / “Il bacio del principe a Biancaneve non è consensuale”: scoppia il caso per una giostra di Disneyland