Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Le due donne arrestate per l’omicidio di Kim Jong-nam rischiano la pena di morte

Immagine di copertina

Il procuratore generale malesiano ha annunciato che le due donne compariranno mercoledì 1 marzo in tribunale

Le due donne arrestate per l’uccisione di Kim Jong-nam, il fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, rischiano la pena di morte. Secondo quanto scrive l’Ansa, il procuratore generale malesiano ha annunciato che le due donne compariranno mercoledì 1 marzo 2017 in tribunale per rispondere dell’accusa di omicidio.

Kim Jong-nam è stato ucciso presso l’aeroporto internazionale di Kuala Lumpur, in Malesia, dopo essere stato avvicinato da due donne lunedì 13 febbraio.

Nella giornata di mercoledì 15 febbraio è stata arrestata una prima sospettata, una donna in possesso di passaporto vietnamita, individuata all’aeroscalo grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza. Una seconda donna è stata arrestata il 16 febbraio. 

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli