Covid ultime 24h
casi +23.641
deceduti +307
tamponi +355.024
terapie intensive +46

Due degli attentatori di Parigi sono rimasti uccisi in un raid aereo in Siria

Il Pentagono ha reso noto che tre membri dell'Isis coinvolti in piani terroristici in Europa sono stati uccisi da un bombardamento statunitense

Di TPI
Pubblicato il 13 Dic. 2016 alle 16:10 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 17:57
0
Immagine di copertina

Secondo quanto reso noto dal Pentagono, due degli uomini che avevano pianificato gli attacchi di Parigi del novembre 2015 sono rimasti uccisi in un raid aereo statunitense in Siria il 4 dicembre 2016.

I due uomini sono stati identificati come Salah Gourmat e Sammy Djedou ed erano membri del sedicente Stato islamico.

Un terzo uomo, collegato a un piano di attentato terroristico mai portato a termine in Belgio nel 2015 è stato ucciso nello stesso raid.

Secondo quanto riferito dal ministero della Difesa americano, i tre militanti dell’Isis stavano pianificando ulteriori attacchi contro obiettivi occidentali.

Appartenevano tutti al network guidato da Boubaker al-Hakim, a sua volta ucciso in un raid della coalizione il 16 novembre scorso.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.