Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Lo scrittore Don Winslow mette una taglia di 20mila dollari sul poliziotto del selfie a Capitol Hill

Immagine di copertina

Winslow: “Taglia per chi individua il poliziotto del selfie a Capitol Hill”

Il celebre scrittore americano Don Winslow ha messo una taglia di 20mila dollari sul poliziotto che ha scattato un selfie con uno degli assalitori durante l’insurrezione a Capitol Hill lo scorso 6 gennaio. “Voglio il nome di quest’uomo” ha scritto l’autore dei polizieschi L’inverno di Frankie”  e “Il potere del cane”.

“Offrirò una taglia di 10mila dollari alla prima persona che trova il nome del poliziotto che si è scattato un selfie mentre cinque persone venivano uccise, e alcune prove che posso utilizzare per verificare la sua identità”, ha scritto Winslow, che in un secondo momento ha alzato la taglia a 20mila dollari.

Winslow è stato uno dei più duri critici di Donald Trump in questi quattro anni di presidenza. “Questi sono tempi straordinari, la nostra democrazia è minacciata più che in qualsiasi momento dalla Guerra Civile . O riprenderemo a cercare di essere all’altezza dei nostri ideali democratici o andremo più a fondo”, aveva detto al The Independent prima delle elezioni del 2020.

Contattata dal quotidiano britannico, la polizia di Washington non ha replicato al gesto di Winslow, ma ha ricordato con una dichiarazione all’Associated Press che un poliziotto è diventato la quinta vittima dell’insurrezione di mercoledì al Campidoglio e che un altro agente è rimasto ferito.

Leggi anche: 1. Biden: “Bene Trump assente all’insediamento, è inadatto. Pence è il benvenuto” 2. Il golpe di Trump (di Luca Telese) 3. Il giorno più buio dell’America (di Giulio Gambino) 4. La democrazia Usa cancellata per qualche ora, ma il vero sconfitto è Trump

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”. Teheran: “Potremmo rivedere la nostra dottrina nucleare di fronte alle minacce di Israele”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”