Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”

La polizia britannica ha definito l’omicidio del deputato conservatore David Amess un atto di terrorismo. Secondo Scotland Yard, le prime indagini hanno portato alla luce una “potenziale matrice legata all’estremismo islamista” riguardo l’uccisione di Amess, accoltellato ieri da un uomo di 25 anni durante un incontro elettorale nel paese di Leigh-on-Sea, nell’Essex. Il Metropolitan Police Service ha dichiarato che, come parte dell’indagine, gli agenti dell’antiterrorismo hanno perquisito due indirizzi nell’area di Londra.

Secondo quanto riportato dalla Bbc, il sospettato, un cittadino britannico di origine somala, non sarebbe stato inserito nel database delle “Persone di interesse”, segnalate come potenziali minacce terroristiche. Tuttavia, secondo il Guardian, una persona con le sue stesse generalità era stata segnalata all’iniziativa Prevent, il programma ufficiale per gli individui considerati a rischio di radicalizzazione.

L’uomo, è stato fermato dopo aver accoltellato ripetutamente Amess, 69enne esponente della rivoluzione thatcheriana e sostenitore della Brexit, aveva rappresentato Southend West dal 1997 ed era stato deputato per la vicina circoscrizione di Basildon dal 1983.

Il primo ministro Boris Johnson si è detto “profondamente scioccato e addolorato” dalla notizia, mentre il leader del partito laburista Keir Starmer ha parlato di “un giorno buio e scioccante”. “L’intero paese ne soffrirà molto, tanto più forse perché ci siamo già tragicamente passati”, ha aggiunto, facendo riferimento all’omicidio della deputata laburista Jo Cox, uccisa nel 2016 durante un incontro con gli elettori prima del voto per la Brexit. “Attaccare i nostri rappresentanti eletti è un attacco alla democrazia stessa. Non ci sono scuse, nessuna giustificazione. È vigliacco quanto basta”, ha detto il vedovo Brendan Cox.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori