Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Arrestata in Danimarca la figlia di Choi Soon-sil, al centro della crisi politica sudcoreana

Immagine di copertina

Chung Yoo-ra, 20 anni, è un'amazzone professionista che si allena in Germania ed è coinvolta nello scandalo che ha travolto la madre e la presidente Park

La polizia danese ha arrestato una cittadina sudcoreana di 20 anni per essersi introdotta illegalmente in Danimarca lunedì 2 gennaio 2017.

Si tratta di Chung Yoo-ra, figlia di Choi Soon-sil, la donna al centro dello scandalo sulle pressioni indebite esercitate sul governo della presidente sudcoreana Park Geun-hye.

Anche Chung, una amazzone professionista, è legata allo scandalo che coinvolge la madre e su di lei pendono diversi capi d’accusa tra cui l’aver alterato i propri documenti accademici.

La donna, che svolge i suoi allenamenti in Germania, è stata fermata nella città danese settentrionale di Aalborg.

Chung ha dichiarato alla polizia danese di trovarsi nel paese per attività legate alla sua professione e durante la perquisizione dell’abitazione dove alloggiava è stato trovato equipaggiamento equestre.

Insieme alla donna sono state prese in custodia altre quattro persone incluso un minore di due anni la cui identità non è stata resa nota, ma che potrebbe essere il figlio della stessa Chung. Le altre tre persone sono due uomini, probabilmente di cittadinanza coreana, tra i venti e i trent’anni e una donna di circa sessant’anni.

Tra la Corea del Sud e la Danimarca esiste un trattato per l’estradizione e Seul chiederà il rimpatrio a stretto giro.

Il ministero degli Esteri di Seul aveva in precedenza annullato la validità del passaporto di Chung e aveva chiesto alle autorità tedesche di verificare dove si trovasse la ragazza e quali fossero i suoi beni in Germania.

L’impeachment della presidente della Corea del Sud Park Geun-hye

Park, 64 anni, è stata travolta da gravi accuse circa le presunte ingerenze esercitate dall’amica Choi sugli affari di stato, ma ha sempre negato ogni coinvolgimento.

Lo scandalo ha portato nelle piazze sudcoreane centinaia di migliaia di dimostranti.

Il parlamento ha votato l’impeachment il 9 dicembre scorso.

La Corte costituzionale ha sei mesi di tempo dal voto parlamentare per decidere se confermare o ribaltare la messa in stato di accusa.

Park, il cui padre ha governato la Corea del Sud per 18 anni dopo il colpo di stato del 1961, potrebbe diventare il primo presidente sudcoreano democraticamente eletto a essere rimosso dal proprio incarico.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce