Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il curriculum dei fallimenti: la provocazione di un professore di Princeton

Immagine di copertina

Johannes Haushofer ha pubblicato un curriculum con i fallimenti della sua carriera, dagli esami andati male alle promozioni mancate

Un professore dell’Università di Princeton ha pubblicato su Twitter un curriculum vitae molto particolare. Sono elencati, anno per anno, tutti i più importanti fallimenti nella sua carriera universitaria: esami andati male quando era studente, promozioni mancate e ricerche non pubblicate.

Johannes Haushofer è un professore di psicologia all’università di Princeton in New Jersey. L’idea è quella di incoraggiare le persone a riconoscere i propri limiti, continuare a provare anche dopo i fallimenti e insegnare con degli esempi che spesso la vittoria è rialzarsi dopo una caduta.

“La maggior parte dei miei progetti non va a buon fine, ma spesso sono fallimenti invisibili, mentre il successo è davanti agli occhi di tutti. L’impressione dall’esterno è che la maggior parte delle cose vadano bene per me, ma non è così”, spiega Haushofer.

Insomma, il curriculum dei fallimenti è un modo per “ridare la giusta prospettiva” nell’esistenza di una persona.

L’idea è piaciuta molto agli utenti di Twitter che hanno definito il curriculum dei fallimenti “una delle cose che più mi ha ispirato nella vita”, “un’idea meravigliosa”, “una trovata brillante”.

Con un risultato inatteso, scherza Haushofer: ha ricevuto più attenzioni e lodi con questa idea che con anni di pubblicazioni accademiche. La prova che le vittorie possono arrivare, e spesso sono conseguenza, dei fallimenti.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Conflitto tra Israele e Hamas: "I bambini di Gaza pagano il prezzo più alto: 9 morti e 43 feriti"
Esteri / La campagna del governo cinese per impedire alle donne musulmane dello Xinjiang di avere figli
Esteri / Per la prima volta una donna alla guida del Washington Post: la nuova direttrice è Sally Bazbee
Ti potrebbe interessare
Esteri / Conflitto tra Israele e Hamas: "I bambini di Gaza pagano il prezzo più alto: 9 morti e 43 feriti"
Esteri / La campagna del governo cinese per impedire alle donne musulmane dello Xinjiang di avere figli
Esteri / Per la prima volta una donna alla guida del Washington Post: la nuova direttrice è Sally Bazbee
Esteri / Cipro, peschereccio italiano speronato da barche turche
Esteri / L’Lsd sarà legale negli Usa: “Può curare malattie mentali gravi”
Esteri / India, dal fiume Gange riaffiorano cadaveri: “Sono vittime del Covid”
Esteri / Spari e studenti in fuga dalle finestre: il video della strage nella scuola di Kazan
Esteri / Sparatoria in una scuola in Russia: almeno otto vittime
Esteri / In Colombia la polizia sta massacrando le popolazioni indigene che protestano contro il governo
Esteri / Gaza brucia ancora, pioggia di bombe nella notte: “Muoiono anche i bambini”