Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Pechino lancia una campagna di crowfunding per restaurare la Grande Muraglia

Immagine di copertina

Meta turistica tra le più visitate al mondo, la Grande Muraglia ha bisogno di riparazioni e chiede l'aiuto dei cittadini per finanziare il restauro

Potrebbe essere la più ambiziosa campagna di crowdfunding mai vista quella lanciata dai funzionari cinesi per la conservazione del patrimonio per finanziare i lavori di restauro della Grande Muraglia.

Finora, più di 16mila persone hanno deciso di partecipare e da quando è stata lanciata a fine agosto sono stati raccolti circa 40mila euro.

La Grande Muraglia è una delle icone più conosciute della Cina e attrae ogni anno circa 10 milioni di visitatori.

Costruita più di duemila anni fa durante la dinastia Ming, in origine percorreva oltre seimila chilometri, ma oggi un terzo della costruzione è scomparso.

Nel 1987 la Grande Muraglia è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco e nel 2007 è stata inserita tra le sette meraviglie del mondo moderno.

Si tratta sicuramente di uno dei gioielli che la Cina può vantare ma, sostiene Dong Yaohui che gestisce la campagna di raccolta fondi, la sua conservazione è un compito troppo gravoso perché lo stato possa sobbarcarsene da solo i costi.

L’obiettivo è quello di raccogliere 1,46 milioni di euro (11 milioni di Yuan) entro il primo dicembre. Tuttavia, sui social media qualcuno è sembrato scettico rispetto all’iniziativa e contesta che lo stato abbia davvero bisogno di chiedere denaro al pubblico per restaurare una delle sue attrazioni più redditizie. 

“Però potrebbero almeno non far pagare ai donatori il biglietto d’ingresso”, commenta qualcun altro.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena
Esteri / Burkina Faso, strage di cristiani in un villaggio. Ci sono almeno 22 morti
Esteri / Chi è Robert Crimo, il rapper arrestato per la sparatoria del 4 luglio in Illinois
Esteri / Guerra in Ucraina. Nato: Stoltenberg, avviata ratifica adesione Svezia-Finlandia
Esteri / Usa, sparatoria alla parata del 4 luglio nell’area di Chicago: “almeno 5 morti e 16 feriti”
Esteri / Ricky Martin accusato di violenza domestica nei confronti dell’ex
Esteri / Usa, 25enne afroamericano ucciso con 60 colpi di pistola dalla polizia durante in inseguimento: il video
Esteri / Anticipazione TPI – Il razzismo verso afroamericani e minoranze negli Usa raccontato da “Il fattore umano”