Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

In Messico un uomo con il cappello da cowboy placca un rapinatore armato di pistola

Immagine di copertina
Un frame del video della telecamera di sorveglianza del negozio che mostra il tentativo di rapina

Il 23 aprile 2018, in un negozio della catena Carnes Cares è stata sventata una rapina in un punto vendita a Monterrey in Messico. L'atto di coraggio dell'uomo è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza del negozio

Il 23 aprile 2018, in un negozio della catena Carnes Cares un uomo ha sventato una rapina in un punto vendita a Monterrey in Messico.

L’atto di coraggio dell’uomo è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza del negozio.

Nel filmato si vede il cliente che approfitta di un momento di distrazione del rapinatore, armato di pistola, bloccandolo da dietro e disarmandolo.

L’uomo che ha sventato la rapina indossa un cappello da cowboy, mentre il rapinatore è un giovane vestito con una felpa con il cappuccio.

Nel video l’aggressore punta la pistola prima verso la cassiera del negozio e poi contro l’uomo con il cappello.

A un certo punto, un’altra donna, anch’essa nel negozio, attira l’attenzione del ladro e l’uomo col cappello da cowboy coglie l’occasione e blocca il ragazzo saltandogli sulla schiena da dietro.

Il giovane cerca di fuggire ma viene bloccato dal cliente.

La pistola cade a terra e a quel punto intervengono due commessi che lo immobilizzano.

Il video della tentata rapina è stato postato dalla catena di negozi Carnes Cares ed è stato visto da migliaia di persone, molte delle quali hanno dubitato sulla veridicità del filmato.

Uno dei proprietari del negozio, Daniel Cárdenas, ha però assicurato l’autenticità degli eventi ripresi.

L’aspirante rapinatore, ha raccontato Cárdenas, era già passato al negozio una volta, alcuni giorni prima, come se volesse controllare la fattibilità del colpo.

L’uomo con il cappello da cowboy che ha sventato la rapina è il padre di Cárdenas, Reynaldo Cárdenas.

Nonostante la freddezza mostrata, il figlio ha raccontato che Reynaldo era molto spaventato: “In realtà, mi ha detto che ha agito in questo modo per paura”.

“Credeva davvero che l’uomo gli avrebbe. Quando ne ha avuto la possibilità, ha agito istintivamente per disarmarlo”.

La polizia è arrivata circa 10 minuti dopo la colluttazione e ha arrestato il rapinatore.

Questo è il video della telecamera di sorveglianza che mostra la scena:

Leggi anche: Il video della rapina del killer di Budrio

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI