Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 01:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Covid, Canada: aumentano i ricoveri. In Quebec arriva la tassa per i no vax

Immagine di copertina
Credit: ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Il Quebec imporrà una tassa sanitaria ai residenti non vaccinati contro il Covid -19. Lo ha annunciato il premier Francois Legault specificando che chi non ha ricevuto la prima dose dovrà pagare un contributo. La quota non è stata ancora decisa, ma ha detto che sarà significativa. “Penso che in questo momento sia una questione di equità per quasi il 90% della popolazione che ha fatto dei sacrifici”, ha affermato il primo ministro. Inoltre, i non immunizzati rappresentano “un onere finanziario”, ha detto.

Questo il piano della seconda provincia più popolosa del Canada – che conta circa il 12,8% di non vaccinati – per contrastare l’avanzata di Omicron. I no vax rappresentano il 50% dei ricoverati in terapia intensiva. Saranno esentati dal pagamento soltanto le persone che per motivi medici non possono essere immunizzati.

In Quebec sono ricoverati 2742 pazienti covid, 244 si trovano in terapia intensiva. Anche a Ontario, la provincia più popolosa del Canada, sono in aumento i ricoveri. Sono 3220 le persone in ospedale, 477 in terapia intensiva.
Il Quebec già dal 30 dicembre aveva annunciato il ritorno di alcune restrizioni come il coprifuoco alle 22 e il divieto di assembramenti privati.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Siria, bimba di 8 anni salvata dopo 40 ore sotto le macerie del terremoto
Esteri / ‘Ndrangheta, arrestato a Bali Antonio Strangio: era latitante da 7 anni
Esteri / Siria, miracolo dopo il terremoto: salvata una bambina nata sotto le macerie
Ti potrebbe interessare
Esteri / Siria, bimba di 8 anni salvata dopo 40 ore sotto le macerie del terremoto
Esteri / ‘Ndrangheta, arrestato a Bali Antonio Strangio: era latitante da 7 anni
Esteri / Siria, miracolo dopo il terremoto: salvata una bambina nata sotto le macerie
Esteri / Siria devastata dal terremoto, ma la figlia di Assad avverte: “Non inviate aiuti alle zone controllate dai ribelli”
Esteri / Terremoto in Turchia e Siria: nuova scossa 5.3 a Dogansehir. Le vittime sono più di 11.000
Esteri / Terremoto in Turchia, evasi 20 affiliati dell’Isis detenuti in Siria
Esteri / Terremoto in Turchia, estratti vivi dopo 28 ore una mamma e i suoi tre figli
Esteri / Qatargate, le pressioni di Panzeri per fermare la nomina Ue di Di Maio
Esteri / Terremoto in Turchia, morto il portiere Türkaslan: sui social la struggente reazione delle moglie
Esteri / Terremoto in Turchia: la scossa potente come 130 bombe atomiche, oltre 5.100 i morti