Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Costa Rica, da oggi i matrimoni gay sono legali: la sentenza della Corte Suprema

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 26 Mag. 2020 alle 13:49
3.5k
Immagine di copertina
Una foto scattata durante la Marcia della Diversità 2018, in Costa Rica (Credits: EPA/JEFFREY ARGUEDAS)

Costa Rica, da oggi matrimoni gay legali: la sentenza della Corte Suprema

In Costa Rica matrimoni gay sono diventati legali: da oggi, martedì 26 maggio 2020, nel Paese sudamericano sarà dunque consentito a persone dello stesso sesso di sposarsi. La decisione è arrivata attraverso una sentenza della Corte Suprema che ha abolito il divieto di nozze gay. Ma tutto è partito da una decisione della Corte interamericana dei diritti umani arrivata nel 2018: in quell’occasione, infatti, era stato stabilito che tutti i Paesi che avevano firmato la Convenzione americana sui diritti umani avrebbero dovuto conformarsi sul tema dei matrimoni gay. Tra quei Paesi c’era anche il Costa Rica.

Così, nello stesso anno, la Corte Suprema aveva dichiarato incostituzionale il divieto di nozze gay e aveva dato al Congresso del Costa Rica 18 mesi per legiferare e garantire questo importante diritto alla comunità lgbt. Il Parlamento, tuttavia, non ha mai emanato una legge in tal senso. Passati i 18 mesi dalla sentenza della Corte Suprema, il divieto è caduto ugualmente, come previsto dagli stessi giudici. E l’effetto, dunque, è lo stesso: da oggi gli omosessuali potranno convolare a nozze.

Lo Stato americano, guidato dal 2018 dal presidente di centrosinistra Carlos Alvarado Quesada, è il sesto dell’America Latina a legalizzare i matrimoni omosessuali. L’ultimo in ordine di tempo era stato l’Ecuador, nel 2019. Su Twitter, il presidente ha espresso la sua soddisfazione: “Oggi – ha scritto – celebriamo la libertà, l’uguaglianza e le istituzioni democratiche”. Per la comunità lgbt del Costa Rica rimane solo un rimpianto: quello di non aver potuto festeggiare degnamente questo traguardo. Tutti i festeggiamenti, infatti, sono stati annullati a causa dell’epidemia di Coronavirus.

Leggi anche:

1. Taiwan è il primo paese dell’Asia a legalizzare i matrimoni gay / Romania, fallisce il referendum per vietare i matrimoni gay / 3. Nelle Bermuda è stata abrogata la legge che apriva ai matrimoni gay

4. La Corte di giustizia Ue riconosce i matrimoni gay / 5. La Royal Family ha celebrato le sue prime nozze gay / 6. Entro il 2021 tutti gli oggetti in plastica monouso saranno banditi in Costa Rica

3.5k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.