Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Costa Rica, da oggi i matrimoni gay sono legali: la sentenza della Corte Suprema

Immagine di copertina
Una foto scattata durante la Marcia della Diversità 2018, in Costa Rica (Credits: EPA/JEFFREY ARGUEDAS)

Costa Rica, da oggi matrimoni gay legali: la sentenza della Corte Suprema

In Costa Rica matrimoni gay sono diventati legali: da oggi, martedì 26 maggio 2020, nel Paese sudamericano sarà dunque consentito a persone dello stesso sesso di sposarsi. La decisione è arrivata attraverso una sentenza della Corte Suprema che ha abolito il divieto di nozze gay. Ma tutto è partito da una decisione della Corte interamericana dei diritti umani arrivata nel 2018: in quell’occasione, infatti, era stato stabilito che tutti i Paesi che avevano firmato la Convenzione americana sui diritti umani avrebbero dovuto conformarsi sul tema dei matrimoni gay. Tra quei Paesi c’era anche il Costa Rica.

Così, nello stesso anno, la Corte Suprema aveva dichiarato incostituzionale il divieto di nozze gay e aveva dato al Congresso del Costa Rica 18 mesi per legiferare e garantire questo importante diritto alla comunità lgbt. Il Parlamento, tuttavia, non ha mai emanato una legge in tal senso. Passati i 18 mesi dalla sentenza della Corte Suprema, il divieto è caduto ugualmente, come previsto dagli stessi giudici. E l’effetto, dunque, è lo stesso: da oggi gli omosessuali potranno convolare a nozze.

Lo Stato americano, guidato dal 2018 dal presidente di centrosinistra Carlos Alvarado Quesada, è il sesto dell’America Latina a legalizzare i matrimoni omosessuali. L’ultimo in ordine di tempo era stato l’Ecuador, nel 2019. Su Twitter, il presidente ha espresso la sua soddisfazione: “Oggi – ha scritto – celebriamo la libertà, l’uguaglianza e le istituzioni democratiche”. Per la comunità lgbt del Costa Rica rimane solo un rimpianto: quello di non aver potuto festeggiare degnamente questo traguardo. Tutti i festeggiamenti, infatti, sono stati annullati a causa dell’epidemia di Coronavirus.

Leggi anche:

1. Taiwan è il primo paese dell’Asia a legalizzare i matrimoni gay / Romania, fallisce il referendum per vietare i matrimoni gay / 3. Nelle Bermuda è stata abrogata la legge che apriva ai matrimoni gay

4. La Corte di giustizia Ue riconosce i matrimoni gay / 5. La Royal Family ha celebrato le sue prime nozze gay / 6. Entro il 2021 tutti gli oggetti in plastica monouso saranno banditi in Costa Rica

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei