Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Coronavirus, ultime notizie. Brasile: 807 decessi in un giorno, per la prima volta più degli Usa

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 26 Mag. 2020 alle 06:20 Aggiornato il 26 Mag. 2020 alle 22:36
3
Immagine di copertina
Credit: Ansa

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono 5,4 milioni i casi di Coronavirus accertati finora nel mondo: la pandemia ha provocato la morte di oltre 344mila persone, con la Russia che solo ieri ha registrato 8.946 nuovi casi, confermandosi il secondo Paese dopo gli Usa per numero di contagiati. Qui le ultime news sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, martedì 26 maggio 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 23,33Casa Bianca, “Trump ha scongiurato 2,2 milioni di morti” – Chiudendo gli Stati Uniti il presidente Donald Trump ha scongiurato la morte di 2,2 milioni di americani per il Coronavirus. Lo ha sottolineato la portavoce della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, incalzata sul fatto che i decessi per il Covid-19 negli Stati Uniti abbiano raggiunto quasi quota 100mila mentre i contagi sono 1,7 milioni. “Il presidente ha preso la difficile decisione di chiudere l’economia e per questo abbiamo evitato quel numero straordinario siamo decisamente al di sotto dei 2,2 milioni di morti americani grazie all’azione del presidente Trump”, ha osservato McEnany.

Ore 16,00 – Cina: proposta legge su immunità da giurisdizioni straniere – I legislatori cinesi hanno proposto l’elaborazione di una legge sull’immunità della Cina dalla giurisdizione degli Stati stranieri a seguito di una serie di controversie legali sorte contro il Paese asiatico riguardo il contrasto all’epidemia di COVID-19. Lo ha reso noto oggi alla stampa Ma Yide, delegato al Congresso Nazionale del Popolo e ricercatore di giurisprudenza presso l’Accademia delle Scienze Sociali di Pechino.

Ore 15.30 – Ryanair annuncia causa contro pacchetto salvataggio Lufthansa – Ryanair ha annunciato che intraprenderà un’azione legale contro il pacchetto di salvataggio statale da 9 miliardi di euro per Lufthansa. Per ​la compagnia low cost irlandese, infatti, gli aiuti di Berlino a ​Lufthansa le consentirebbero di abbassare i prezzi distorcendo la concorrenza. “Ryanair farà appello contro quest’ultimo esempio di aiuti di Stato illegali, che distorcerà enormemente la concorrenza e le regole del gioco per i voli da e verso la Germania per i prossimi cinque anni”, ha dichiarato l’ad di Ryanair, Michael O’Leary. ​Ryanair si è già rivolta alla giustizia europea per quanto riguarda gli aiuti concessi alla società scandinava Sas e alle società francesi.

Ore 13,35 – Commissione Ue avvia Fase 1 per ritorno in ufficio – “Da lunedì 25 maggio la Commissione ha lanciato la Fase 1 con un graduale ritorno nelle sue sedi” di una parte del personale. Lo ha detto un portavoce della stessa Commissione, Balazs Ujvari, secondo cui “il telelavoro rimane la norma per la grande maggioranza dello staff”.

Ore 12,30 – Belgio: 198 nuovi casi e 23 decessi – Il Belgio ieri ha registrato 198 casi di Coronavirus, che portano il totale a 57.455 positivi dall’inizio dell’epidemia secondo i numeri forniti dal ministero della Sanità. I decessi nelle ultime 24 ore, invece, sono stati 23, che portano a 9.334 i morti confermati o sospetti Covid-19.

Ore 10,45 – Regno Unito: sottosegretario si dimette per protesta – Il sottosegretario britannico per la Scozia, Douglas Ross, si è dimesso dall’incarico di governo in protesta contro le violazioni del lockdown commesse da Dominic Cummings, super assistente del premier Boris Johnson.

Ore 10,30 – Filippine: niente scuola fino a vaccino – Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte ha annunciato che non consentirà agli studenti di tornare a scuola fino a quando non sarà disponibile un vaccino contro il nuovo Coronavirus.

Ore 9,30 – Raddoppiati i casi in un mese nel mondo – Più di 5,5 milioni di casi di nuovo Coronavirus sono stati dichiarati ufficialmente in tutto il mondo, di cui oltre i due terzi in Europa e negli Stati Uniti. Il numero di casi segnalati in tutto il mondo è raddoppiato in un mese e solo negli ultimi 11 giorni è stato registrato oltre 1 milione di nuovi contagi.

Ore 8,00 – Arabia Saudita: coprifuoco revocato dal 21 giugno – L’Arabia Saudita revocherà il coprifuoco nazionale, imposto per arginare l’epidemia di Coronavirus, dal 21 giugno, tranne nella città santa della Mecca.

Ore 06.30 – Brasile: 807 decessi in un giorno, per la prima volta più degli Usa – Il bilancio giornaliero dei decessi registrati in Brasile per il Covid-19 supera per la prima volta quello degli Stati Uniti: nelle ultime 24 ore, secondo quanto riporta Reuters, sono infatti morte 807 persone mentre negli Usa i decessi dell’ultimo giorno sono stati 620. Il Brasile è al secondo posto dietro gli Usa nella classifica mondiale dei contagi, con 274.898 casi e il numero totale delle vittime ufficiali è di 23.473 ma si teme che i numeri reali siano molto superiori.

Ore 06.00 – Perù: aumentano i casi, secondo solo al Brasile in America Latina – Il Perù, 32 milioni di abitanti, è secondo nella poco ambita classifica della diffusione del coronavirus, dietro al gigante Brasile che di abitanti ne ha oltre 209 milioni. Infatti i casi confermati di contagio hanno raggiunto 123.979, oltre 4 mila più di ieri, e i decessi ammontano a 3.629, di cui 173 nelle ultime 24 ore.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

L’Oms sospende i test sull’uso dell’idrossiclorochina: “Tasso di mortalità più elevato” – L’Oms ha sospeso per il momento il trattamento anti Covid-19 con l’idrossiclorichina in seguito ad alcuni studi che ne hanno dimostrato l’alto tasso di mortalità. Lo ha reso noto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus. “Venerdì The Lancet ha pubblicato uno studio di monitoraggio su idrossicolorochina e clorochina e i suoi effetti sui pazienti Covid-19 che sono stati ricoverati in ospedale. Gli autori hanno riferito che tra i pazienti che hanno ricevuto il farmaco, da solo o con un macrolide, hanno stimato un tasso di mortalità più elevato”, ha spiegato Tedros.

Giappone: premier Abe revoca stato di emergenza – Il premier giapponese, Shinzo Abe, ha revocato lo stato di emergenza nazionale per il Coronavirus, riaprendo gradualmente la terza economia mondiale dopo il rallentamento dei contagi. “Avevamo criteri molto severi per revocare lo stato di emergenza. Abbiamo ritenuto di aver soddisfatto questi criteri” ha dichiarato Abe in una conferenza stampa.

Il Presidente del Cile: “Sistema sanitario al limite” – Il sistema sanitario cileno “è molto vicino al limite”. Lo ha dichiarato il presidente Sebastian Pinera, dopo un rapido aumento dei casi di Covid-19 nel Paese negli ultimi giorni, che ha portato il totale dei contagi vicino ai 70 mila (69.102). “Siamo molto vicini al limite, perché abbiamo avuto un incremento molto grande della richiesta di cure mediche e di posti letto e ventilatori in terapia intensiva”, ha ammesso Pinera visitando un ospedale a Santiago, dove si registra la più alta concentrazione di casi.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Per contagiare lo pseudo-assessore Gallera servono due infetti. Per salvare la Lombardia bastano due dimissioni (di Giulio Gambino) / 2. Coronavirus, dopo la gaffe sull’indice di trasmissibilità ora Gallera se la prende con TPI: “Pseudo-giornalisti, dormite sonni tranquilli” / 3. Ora la Lombardia deve aspettare a riaprire (di Luca Telese) / 4. Esclusivo TPI: Covid, i soldi per la ripartenza? Il comune di Bergamo li assegna a chi produce armi, ma non alle piccole imprese (di Francesca Nava)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.