Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Cosa vuole fare la sindaca di Parigi per diminuire l’inquinamento in città

Immagine di copertina

Hidalgo, in un'intervista al Journal du Dimanche, ha detto di voler dimezzare il numero delle automobili come parte della campagna per riconquistare lo spazio pubblico

La sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, ha svelato i piani della sua amministrazione per limitare il traffico nella capitale francese, nel tentativo di dimezzare il numero di auto private sulle strade.

Hidalgo, in un’intervista al Journal du Dimanche, ha detto di voler “dimezzare ill numero delle automobili private” a Parigi come parte della sua campagna per “riconquistare lo spazio pubblico” in favore di pedoni, ciclisti e altri mezzi di trasporto non inquinanti, tra cui le auto e gli scooter elettrici.

Un chilometro di strada, lungo la Senna, da Place de la Concorde e Pont Royal sarà chiuso al traffico.

Le autorità cittadine prevedono inoltre di limitare il traffico sulle due strade principali che percorrono la città da est a ovest.  

L’amministrazione guidata da Hidalgo sta progettando un nuovo tram elettrico, un aumento del numero delle piste ciclabili su strade trafficate e la pedonalizzazione delle aree centrali.

Ha detto che le sfide ambientali sono la sua priorità assoluta. 

“Il diluvio è imminente e non possiamo aspettare che ci spazzi via tutti. Ci sono troppe auto a Parigi”, ha detto. 

La sindaca ha detto che a partire da settembre 2018, il tram-bus elettrico, soprannominato il “tram olimpico” in onore della candidatura di Parigi per i Giochi 202, correrà lungo la Senna in entrambe le direzioni. 

La notizia ha già destato allarme e sgomento tra gli automobilisti della capitale francese e tra l’opposizione della sindaca, che ha criticato i suoi piani ecologisti.

La scorsa estate, circa tre chilometri di autostrada nel primo arrondissement e nel quarto arrondissement, lungo la riva destra della Senna sono stati chiusi al traffico, destando numerose critiche a causa degli ingorghi e del rallentamento del traffico. 

Hidalgo ha detto che l’obiettivo è quello di “agire per le generazioni future”, e che non si sarebbe fatta fermare dalle critiche. Nel mese di dicembre, Parigi ha vietato per diversi giorni la circolazione di gran parte delle automobili, rendendo gratuito il trasporto pubblico, come misura per diminuire i livelli di inquinamento in città.

Hidalgo ha inoltre dichiarato: “La pedonalizzazione del centro della città sta cominciando. L’idea è di procedere passo dopo passo verso la completa pedonalizzazione di tutto il centro città. Rimarrà aperta ai veicoli appartenenti ai residenti locali, alla polizia, ai servizi di emergenza e di consegna merci, ma non a tutti. Diciamo chiaramente che il nostro obiettivo è la significativa riduzione del traffico automobilistico, come le grandi città di tutto il mondo stanno facendo. Dobbiamo costantemente ricordare alla gente: meno auto ci sono, meno inquinamento c’è”. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio