Coronavirus: in un video si vedono le persone collassate a terra in Cina | VIDEO

Il filmato è diventato virale sui social ed è stato condiviso anche da Benedetta Paravia, alias Princess Bee, cantante italiana divenuta una vera e propria star negli Emirati Arabi

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 29 Gen. 2020 alle 13:07
3

Coronavirus: in un video si vedono le persone collassate a terra in Cina | VIDEO

Sta circolando in queste ore sui social un video in cui si vedono diverse persone collassate a terra in Cina, probabilmente a causa del coronavirus.

Il filmato è stato condiviso su Instagram, tra gli altri, da Benedetta Paravia, alias Princess Bee, cantante italiana divenuta una vera e propria star negli Emirati Arabi.

A chi le chiede se il video sia un fake, lei risponde assicurando che il filmato sia assolutamente autentico.

“L’ho ricevuto da amici in Cina ed ho pensato doverosa la pubblicazione” scrive la Paravia a uno degli utenti.

Il misterioso virus che si è diffuso in Cina agli inizi di dicembre, intanto, continua a mietere vittime.

Virus Cina: i morti salgono a 132, mentre i contagi hanno superato quelli della Sars, arrivando a quasi 6mila persone infette

I morti, infatti, sono saliti a 132, mentre le persone contagiate dal coronavirus sono quasi 6mila. Un numero superiore agli infetti per la Sars, che aveva contagiato, secondo i numeri ufficiali dell’Oms, 5327 persone.

Il virus, che ha varcato i confini arrivando negli Stati Uniti, ma anche in Europa e in Medi Oriente, ha provocato un vero e proprio isolamento della Cina.

La British Airways ha deciso di sospendere i voli da e per il Paese fino a data da destinarsi, mentre la catena di caffè statunitense Starbucks ha deciso di chiudere la metà dei negozi presenti in territorio cinese, stesso provvedimento adottato da McDonald’s qualche giorno prima.

Anche la casa automobilistica della Toyota ha annunciato che sospenderà la produzione in Cina fino al 9 febbraio, chiudendo momentaneamente gli stabilimenti.

Virus Cina: British sospende i voli, Toyota e Starbucks chiudono

Intanto, è ancora mistero sull’origine del virus. L’ipotesi secondo la quale il coronavirus sia stato trasmesso all’uomo dai serprenti, infatti, semberebbe essere definitivamente tramontata.

Leggi anche:

Coronavirus: tutto quello che c’è da sapere sul virus cinese ed evitare la psicosi

Coronavirus, l’esperto che svelò la verità sulla SARS: “Entro 10 giorni l’apice dell’epidemia”

Coronavirus | Esclusivo TPI, video dalla Cina: mascherine usate vendute clandestinamente

Alcuni scienziati avevano simulato l’arrivo di un coronavirus e 65 milioni di morti in 18 mesi

Coronavirus: un laboratorio del governo cinese potrebbe aver diffuso il virus

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.