Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Coronavirus nel mondo, ultime notizie. Oms: “Svezia esempio da seguire: subito convivenza con il Covid”. Usa: Pil si contrae del 4,8%, mai così tanto dal 2014

Immagine di copertina
Credit: EPA/ANDY RAIN

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Continua la pandemia da Coronavirus nel mondo, che nella giornata di ieri ha superato i 3 milioni di casi totali, con oltre 214mila decessi. La maggior parte di questi sono stati rilevati negli Stati Uniti, che si confermano il più tragico epicentro del virus con oltre 2mila morti in un solo giorno: un aumento che porta il bilancio delle vittime a 58mila persone. Ma Trump promette che “presto in Usa si effettueranno 5 milioni di test al giorno” e che “il numero di contagi arriverà a zero”, proprio nel giorno in cui i pazienti infetti sono diventati un milione. La Germania, intanto, ha registrato un peggioramento del tasso di contagio dopo l’allentamento delle misure di contenimento. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus, aggiornate in tempo reale, di oggi, martedì 29 aprile 2020:

Ore 21 – Fed: Powell, molto difficile dire quando ci sarà ripresa – È “molto difficile dire quando l’economia si riprenderà”. Lo ha detto il presidente della Fed, Jerome Powell, secondo il quale, a “partire dal terzo trimestre” i lockdown “probabilmente non ci saranno più, ma i comportamenti cambieranno solo quando la gente tornerà ad avere fiducia”.

Ore 20,45 – Petrolio: a New York chiude in rialzo 22% a 15,06 dollari – Il petrolio chiude in rialzo del 22% a New York a 15.06 dollari, dopo il rialzo inferiore alle attese delle scorte settimanali Usa. A New York il Brent sale dell’11% a 22,70 dollari al barile. Le scorte Usa sono salite di 9 milioni di barili, a fronte di un atteso rialzo di 11 milioni di barili.

Ore 20,10 – Fed: lascia tassi invariati tra 0 e 0,25% – La Federal Reserve ha deciso di lasciare invariata tra lo 0 e lo 0,25% la forchetta dei tassi sui Federal Funds. Il Fomc, il comitato direttivo dell’istituto centrale statunitense, si legge in una nota, “manterrà questo range fin quando non sarà fiducioso che l’economia non avrà superato i recenti eventi e sarà avviata a recuperare i suoi obiettivi di massima occupazione e stabilità dei prezzi”. La Fed si impegna a usare “tutta l’ampia gamma di strumenti” a sua disposizione per “aiutare l’economia ad affrontare” il Coronavirus, che definisce un “rischio ancora considerevole”. “L’attuale crisi alla salute pubblica peserà pesantemente sull’attività economica, sull’occupazione e sull’inflazione a breve termine e comporta rischi considerevoli per le prospettive economiche a medio termine”, ha dichiarato la Fed al termine della riunione del Fomc.

Ore 19,20 – Oms: “Svezia caso negativo? Potrebbe fare da esempio a tutti” – “La gente pensa che la Svezia non abbia fatto nulla, non potrebbe essere più falso”: lo ha detto in conferenza stampa il capo del Programma di emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della sanità, Mike Ryan. “La Svezia ha messo in atto misure di salute pubblica molto forti. Quello che hanno fatto di diverso è che si sono basati su un rapporto di fiducia con la cittadinanza”. Secondo Ryan, gli svedesi sono passati direttamente alla fase di convivenza con il virus: “Se dobbiamo arrivare a un nuovo modello di vita di ritorno alla società senza nuovi lockdown, penso che la Svezia possa essere un esempio da seguire”. Insomma, in Svezia “stanno capendo come convivere con il virus in tempo reale, il loro modello è un strategia forte di controllo e una forte fiducia e collaborazione da parte della comunità. Vedremo se sarà un modello di pieno successo o meno”. A oggi, i casi di Coronavirus in Svezia sono 20.302, mentre i morti sono 2.462. Sono guariti 1.005 pazienti.

Ore 18,15 – Regno Unito, Rsa portano le vittime a oltre 26mila – Balza a 26.097 il numero dei morti con il Coronavirus in Gran Bretagna. Il dato di oggi è stato aggiornato conteggiando per la prima volta le 3.811 persone decedute nelle strutture per anziani e nelle comunità. Il bilancio conta le persone morte dopo essere state trovate positive al test per il Covid-19. Il totale fa balzare la Gran Bretagna al secondo posto dopo l’Italia che, con i dati aggiornati oggi, è a 27.682. Nelle ultime 24 ore i morti sono stati 765, compreso un ragazzino di appena 14 anni.

Ore 16 – I morti in Europa sono 130mila – Sono oltre 130 mila i morti per Coronavirus in Europa, secondo un conteggio dell’Afp.

Coronavirus ultime notizie | Ore 15 – Usa: Pil si contrae del 4,8% nel I trimestre, più di attese – L’economia Usa si è contratta del 4,8 per cento nel primo trimestre a livello congiunturale, dopo il +2,1 per cento del quarto trimestre del 2019. Gli analisti si aspettavano un calo del 4 per cento. Si tratta dal primo arretramento del Pil Usa da sei anni a questa parte e del peggior risultato dal 2009. Nel secondo trimestre gli esperti si aspettano una contrazione molto maggiore a causa dell’inizio a pieno regime dei lockdown. L’indice dei prezzi Pce è cresciuto dell’1,6 per cento rispetto all’1,4 per cento messo a segno nel quarto trimestre del 2019. Escluse le spese per beni alimentari ed energia, l’indice Pce è aumentato a +1,8 per cento, in rialzo dal +1,3 per cento dei precedenti tre mesi. Le spese per consumi, che pesano i due terzi del Pil Usa, sono diminuite del 7,6 per cento dal +1,8 per cento del quarto trimestre e contro un atteso -3,5 per cento.

Ore 14,30 – Ministro Brasile ammette: la crisi sta peggiorando – Peggiora la situazione in Brasile. A dirlo è il nuovo ministro della Salute, Nelson Teich, subentrato a Luiz Henrique Mandetta, rimosso lo scorso 16 aprile dal presidente Jair Bolsonaro perché difendeva il distanziamento sociale per contrastare l’epidemia. Con oltre 5 mila morti, un numero maggiore di quello registrato in Cina, Teich ha ammesso che in Brasile “la curva dei contagi sta crescendo, con un aggravamento della situazione”.

Ore 13,50 – Londra, è nato il figlio di Boris Johnson – Il premier ha annunciato la nascita del suo sesto figlio, il primo dalla compagna Carrie Symonds. Sia la madre che il piccolo stanno bene, ha fatto sapere il portavoce di Downing Street.

Ore 13,00 – “I bambini non contagiano, abbraccino i nonni” – In Svizzera, dove il governo sta cominciando ad allentare il lockdown, le autorità affermano che i bambini sotto l’età di 10 anni possono abbracciare i loro nonni perché non contagiosi. Il responsabile dipartimento malattie infettive del ministero della Sanità, infatti, ha dichiarato che gli scienziati sono arrivati alla conclusione che i ragazzini non trasmettono il virus. “Sarebbe sbagliato proibire ai nonni, che stanno già soffrendo per questa situazione, di essere abbracciati dai loro nipoti quando si sa che i bambini non sono contagiosi”.

Coronavirus ultime notizie | Ore 12,00 – Iran: quasi 6mila morti e oltre 93mila casi – In Iran il numero dei morti per Coronavirus è aumentato di 80 unità, portando il totale dei decessi per Covid-19 a 5.957. Il totale dei contagi, invece, ha raggiunto quota 93.657, compresi anche i 1.073 contagi registrati nelle ultime 24 ore.

Ore 10,00 – Belgio: 524 nuovi casi, R0 a 0,79 – In Belgio si stabilizza l’epidemia di Coronavirus dopo che ieri sono stati registrati 524 nuovi positivi al Covid-19 e 170 decessi. Il numero complessivo dei casi è salito a 47.859, mentre i decessi legati all’epidemia hanno raggiunto 7.501 tra confermati e sospetti Covid-19. Secondo quanto dichiarato dal ministro della Salute, R con 0, il tasso con cui si calcola la contagiosità dell’infezione, è attualmente sceso a 0,79.

Ore 9,00 – Cina: convocato il Parlamento dal 22 maggio – L’Assemblea Nazionale del Popolo, il parlamento cinese, si riunirà in sessione plenaria per i lavori annuali a partire dal 22 maggio, con oltre due mesi e mezzo di ritardo rispetto alla tradizionale data del 5 marzo, quando il Paese di trovava in piena emergenza Coronavirus. La nuova data è stata fissata dal Comitato permanente e dallo stesso Parlamento dal momento che “la situazione di prevenzione e controllo dell’epidemia di Covid-19 in Cina sta stabilmente migliorando e la normale vita economica e sociale sta gradualmente riprendendo”. (Leggi la notizia completa).

Ore 8,00 – Onu proporrà tregua umanitaria globale – Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite chiederà che venga osservata una “tregua umanitaria” di 90 giorni nei conflitti del mondo intero, colpito dalla pandemia di Coronavirus. È quanto risulta da una bozza di risoluzione anticipata dall’agenzia France Press.

Coronavirus ultime notizie | Ore 7,00 – Cina: risale il numero dei contagi – Risalgono i nuovi casi di contagio in Cina. Nelle ultime 24 ore, infatti, sono stati registrati 22 nuovi positivi contro i soli 6 registrati ieri. Il totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia sale a 82.858, mentre il numero dei morti rimane fermo a quota 4.663.

Ore 6,00 – Usa, il virologo Fauci avverte: “Prepararsi al ritorno del Covid” – Secondo Anthony Fauci, virologo che fa parte della task force della Casa Bianca per il contrasto all’epidemia del Coronavirus, per gli Usa si profilano “un cattivo inverno e un cattivo autunno”. Fauci, infatti, si è detto convinto che in autunno vi sarà una seconda ondata del contagio, che potrebbe essere ancora più virulenta della prima. Ecco perché gli Stati Uniti a suo parere devono predisporre misure adeguate per non farsi trovare impreparati. Intanto, negli Usa è bufera sul vicepresidente Mike Pence, che è recato in visita in un ospedale senza indossare la mascherina come previsto dalle regole del nosocomio. Pence ha sostenuto che non doveva indossare la mascherina perché è certo di non essere stato contagiato.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Altri 586 morti nel Regno Unito, nuovo rialzo dopo weekend – Sale a quota 586 il numero di morti da Coronavirus censito nei soli ospedali del Regno Unito tra il 27 e il 28 aprile, dopo il calo segnato nei giorni precedenti da 360 e 413 decessi, il minino da fine marzo. Lo ha reso noto il ministero della Sanità, Matt Hancock, nella conferenza stampa di martedì a Downing Street. Il totale dei morti è salito così a 21.678, mentre i contagi si sono avvicinati a 160mila, con curva d’incremento appiattita attorno a 4.000 al giorno. Lo stesso sbalzo si era già registrato fra i numeri degli ultimi fine settimana e quelli dei giorni successivi, dovuto a ritardi nella raccolta dei dati riferiti a sabati e domeniche.

Coronavirus ultime notizie | Olimpiadi Tokyo “nel 2021 o dovranno essere annullate” – Per il momento né il CIO né Tokyo 2020 hanno fornito dettagli in merito al costo di posticipazione dei Giochi che, a quanto pare, potrebbe superare i 3 miliardi di dollari (2,8 miliardi di euro). Già venduti i biglietti per tutte e quattro le cerimonie, apertura e chiusura delle Olimpiadi (23 luglio-8 agosto 2021) e per le stesse delle Paralimpiadi (24 agosto – 5 settembre).

La Francia frena sulla riapertura – “Proteggere, testare, isolare”, questi i tre punti cardine su cui si baserà l’uscita della Francia dal lockdown. “Dobbiamo imparare a proteggerci e a convivere con il Covid 19”, ha detto il premier Édouard Philippe illustrando davanti all’Assemblea nazionale il piano sulla “fase 2” che partirà l’11 maggio, mettendo fine alle misure di rigido confinamento decretate il 17 marzo. Riaprono le attività commerciali, eccetto i bar e i ristoranti. Slitta di fatto la riapertura delle scuole: resteranno chiuse almeno fino al mese di giugno. Il presidente Emmanuel Macron aveva dichiarato, in un primo tempo, che anch’esse avrebbero riaperto progressivamente dall’11 maggio. Il campionato di calcio non riprenderà. Il premier francese ha annunciato al Parlamento che il contenimento ha dato i suoi frutti sottolineando che, secondo uno studio, la misura restrittiva ha evitato quasi 62 mila morti in un solo mese.

Record di sfollati interni nel mondo, timore per Covid-19. Nel mondo sono 50,8 milioni gli “sfollati interni”, costretti a lasciare la propria casa a causa di conflitti, crisi climatica ed altre emergenza. Molti di loro ora rischiano di diventare vittime silenziose della pandemia di Covid-19. Lo riferisce l’Osservatorio internazionale sugli spostamenti interni (Idmc) nel suo rapporto annuale, sottolineando che si tratta di un dato record dal 2012. Nel solo 2019 l’Idmc ha registrato 33,4 milioni di nuovi sfollati, un numero record negli ultimi 7 anni. La maggior parte degli sfollati interni si trova in Siria, Colombia, Repubblica democratica del Congo, Yemen e Afghanistan. Del totale, 45 milioni si sono spostati a causa di violenze e altri 5 milioni dopo disastri naturali, quali terremoti e alluvioni. Gli sfollati sono una categoria di popolazione già particolarmente vulnerabile che ora è maggiormente a rischio a causa della crisi sanitaria.

Coronavirus ultime notizie | Germania: misure allentate, epidemia riprende – In Germania, subito dopo l’allentamento delle misure di contenimento, l’epidemia di Coronavirus ha ripreso forza. Secondo i dati diffusi dal Robert Koch Institute, infatti, il tasso di contagio è risalito a 1, ovvero ogni persona infetta ne contagia un’altra. Prima di risalire il tasso di contagiosità era sceso fino a 0,7. (Leggi la notizia completa).

L’università di Oxford annuncia: “Vaccino sarà pronto a settembre” – Secondo i ricercatori dell’università di Oxford, il vaccino contro il Coronavirus potrebbe essere pronto a settembre con milioni di dosi pronte in autunno. È quanto dichiarato da Vincent Munster al Times. Secondo il ricercatore, infatti, la sperimentazione sulle scimmie è andata a buon fine. “I macachi sono quanto di più vicino agli uomini possa esistere” precisa il ricercatore, motivo per cui i ricercatori si attendono che l’immunità ottenuta nei test sulle scimmie venga confermata anche in quelli sugli uomini. (Leggi la notizia completa).

Leggi anche:

1. Coronavirus, Conte a una giornalista di TPI: “Se avrà responsabilità di governo, scriverà lei decreti migliori”  2. Parenti sì, fidanzati no. Un governo può decidere per legge una gerarchia degli affetti 3. Così è potuto uscire dal carcere 41 bis il boss Pasquale Zagaria: il documento 4. Al Governo è mancato il coraggio di dire che la Lombardia deve riaprire per ultima (di F. Salamida)

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Canada, scoperta una nuova fossa comune di bambini indigeni: resti di 761 persone
Costume / Lettonia, sosia dei Maneskin nella pubblicità della mozzarella e della pizza
Esteri / Scienziato Usa trova prime sequenze del virus: "Cancellate su richiesta dei cinesi"
Esteri / Orban: "La nostra legge non è contro i gay ma sulle famiglie, non la ritiriamo"
Esteri / Miami, crolla palazzo di 12 piani in zona residenziale: “Si temono molte vittime”
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità