Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Usa 2020: duello Twitter fra Trump e Biden sul Covid

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 25 Ago. 2020 alle 06:22 Aggiornato il 25 Ago. 2020 alle 19:04
0
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – La pandemia di Coronavirus ha registrato finora oltre 23 milioni i casi di nel mondo e provocato più di 810mila morti. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, martedì 25 agosto 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 19,05 – Antonio Banderas annuncia, “Sono guarito”. L’attore spagnolo Antonio Banderas ha annunciato di essere guarito dal nuovo Coronavirus che aveva contratto qualche settimana fa. “Dopo 21 giorni di reclusione disciplinata, posso dire di aver superato l’infezione da Covid 19. Sono guarito”, ha scritto sul suo account Twitter. “Il mio pensiero va a quelli che non ci sono riusciti e a quelli che l’hanno vissuto peggio di me. Coraggio a tutti coloro che sono nel bel mezzo della lotta”, ha aggiunto. Il noto attore aveva annunciato il 10 agosto scorso, in coincidenza con il suo 60esimo compleanno, di essere in quarantena poiché era risultato positivo al test per Covid-19 ma che stava “relativamente bene”.

Ore 19 – Oms, primi segni rallentamento pandemia in America. La pandemia di Covid-19 continua a diffondersi e nel mondo il bilancio complessivo ufficiale è ora di 23,694 milioni di contagi e 814.354 vittime. Ma per la prima volta dall’inizio della sua diffusione, l’Oms registra qualche segnale di rallentamento, soprattutto in America. La settimana scorsa, i nuovi casi sono stati 1,7 milioni e 39 mila i decessi, in calo rispettivamente del 5% e del 12% rispetto alla settimana precedente. Il rallentamento, segnala l’Organizzazione, riguarda tutte le regioni del mondo ad eccezione del Sud Est asiatico e del Mediterraneo orientale.

Ore 18,25 – Irlanda, scandalo “Golfgate”: rischia commissario Ue Hogan. Il commissario europeo al Commercio, l’irlandese Phil Hogan, è finito nel mirino per la sua partecipazione di recente a una contestata cena in un golf club, in barba alle norme anti-Covid, che ha provocato un terremoto nel suo Paese, mettendo a rischio la sua posizione a Bruxelles. L’ex ministro dell’Agricoltura irlandese, dietro richiesta della presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen, ha presentato un dettagliato resoconto della sua recente visita in Irlanda. Pur riconoscendo che “l’evento non avrebbe dovuto tenersi” e che non avrebbe dovuto “partecipare a quella cena”, Hogan ha assicurato di aver “rispettato in ogni momento” le restrizioni decretate dal governo di Dublino nella lotta al Coronavirus, inasprite proprio il giorno prima della serata.

Ore 15,22 – Coronavirus, Di Maio a Wang, multilateralismo è unica strada. “Il multilateralismo è l’unica strada” per affrontare insieme la pandemia e trovare insieme un vaccino da mettere a disposizione di tutti. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, alla conferenza stampa congiunta a Villa Madama con il suo omologo cinese, Wang Yi.

Ore 14,00 – Spagna: esercito contro Covid – Il premier spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato la decisione di ricorrere all’esercito per aiutare le Regioni nella lotta al Coronavirus, alla luce del forte incremento dei casi registrato nelle ultime settimane. “Il governo va a mettere a disposizione delle Regioni degli effettivi delle forze armate per effettuare il tracciamento” dei casi ha affermato il premier durante un discorso in tv.

Ore 13,00 – Gaza in lockdown, Hamas chiede aiuto a Oms – Nella Striscia di Gaza è stato decretato un lockdown di 48 ore dopo che sono stati scoperti i primi casi di Coronavirus al di fuori delle strutture destinate alla quarantena. A destare allarme sono stati quattro componenti di una stessa famiglia risultati positivi al Covid: il rischio è la diffusione dell’epidemia incontrollata dell’epidemia a Gaza. Nel frattempo, Hamas, che governa dal 2007, ha chiesto aiuto all’Oms domandando l’invio di dispositivi medici.

Ore 10,00 – Russia: 4696 contagi nelle ultime 24 ore – In Russia sono stati registrati 4696 nuovi contagi da Coronavirus e 120 vittime nelle ultime 24 ore. Lo riferisce l’unità di crisi Covid.

Ore 07.00 – Usa 2020: duello Twitter fra Trump e Biden sul Covid – “Biden vuole chiudere il paese”. “Trump è il solo responsabile del fallimento sul Covid”. Duellano su Twitter, mentre la prima serata della convention repubblicana entra nel vivo, i due candidati alla presidenza degli Stati Uniti.Comincia il presidente, che accusa l’avversario democratico di voler chiudere il paese: “E’ pazzo! – scrive sul suo profilo – Abbiamo una crescita record del mercato del lavoro e un boom del mercato azionario, Joe vorrebbe mettere fine a tutto questo. Ridicolo!”. Si fa attendere qualche ora la risposta di Biden: “L’unico responsabile della risposta fallimentare al Covid è Donald Trump”, ha replicato sempre su Twitter il contendente.

Ore 06.30 – Germania sconsiglia viaggi a Parigi e in Provenza – La Germania ha deciso di considerare le regioni francesi dell’Ile de France, con la capitale Parigi, e di Provenza-Alpi-Costa azzurra fra le zone a rischio a causa dell’aumento dei contagi Covid. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri di Berlino, che mette in guardia i tedeschi dai viaggi turistici non indispensabili: chi tornerà in Germania da queste destinazioni, si legge sul sito del ministero, dovrà sottoporsi a un test e in attesa del risultato autoisolarsi. Il numero dei nuovi casi in queste zone supera i 50 ogni 100 mila abitanti negli ultimi sette giorni, ha spiegato il ministero tedesco. Analoghi avvisi avevano nei giorni scorsi riguardato le destinazioni di Bruxelles, le coste croate, la Spagna. Nelle ultime 24 ore in Germania si sono registrati 700 nuovi casi di contagio, ma la media delle ultime settimane supera i mille casi e sabato scorso erano stati superati i 2 mila contagi.

Ore 06.00 – Perù sopra 600 mila casi, Argentina 350 mila – Continua ad aumentare il numero dei contagi da coronavirus nell’America Latina. Oggi il Perù ha superato la soglia di 600 mila casi mentre in Argentina, paese più grande ma finora meno colpito, sono oltre 350 mila. Nel paese andino, che conta 33 milioni di abitanti, oggi si sono registrati oltre 6.100 casi in più, portando il totale a 600.438. I decessi giornalieri sono invece in calo, 150, ma il totale è ormai giunto a 27.813. Se si tratta del terzo paese dell’America del Sud per numeri assoluti, dopo Brasile e Messico, in rapporto alla popolazione il Perù è il più colpito, nonostante le misure restrittive che prevedono limiti alle riunioni di persone e un coprifuoco da rispettare nei fine settimana. In Argentina intanto si sono superati i 7000 decessi dall’inizio della pandemia: nel paese da 45 milioni di persone i casi ad oggi sono in tutto 350.867 (8.713 nuovi nelle ultime 24 ore) e i morti 7.366, di cui 382 solo oggi.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Usain Bolt positivo al Covid – L’atleta giamaicano Usain Bolt è risultato positivo al Coronavirus. Il 34enne, secondo quanto riferito dalla stampa giamaicana, attualmente si trova in isolamento, mentre nei giorni scorsi avrebbe festeggiato il suo compleanno insieme a diversi calciatori, tra cui Raheem Sterling del Manchester City e Leon Bailey del Bayer Leverkusen. Leggi la notizia completa.

Catalogna vieta assembramenti oltre 10 persone – La Catalogna ha vietato gli assembramenti con più di 10 persone sia in pubblico che in privato. Lo ha annunciato il presidente della Generalitat, Quim Torra. Il 70 per cento dei casi di Coronavirus diagnosticati hanno origine in riunioni sociali, di familiari o amici, ha spiegato Torra.

Ucraina: ex premier Tymoshenko positiva al Covid, è grave – L’ex premier ucraina, Yulia Tymoshenko, è risultata positiva al Covid-19 ed è in gravi condizioni. Tymoshenko, 59 anni, è stata due volte a capo del governo prima della sconfitta nelle elezioni presidenziali del 2010. “Le sue condizioni sono valutate come gravi, la sua temperatura arriva ai 39 gradi”, ha detto la portavoce del suo partito Patria, senza riferire se Tymoshenko sia stata ricoverata in ospedale. L’Ucraina ha registrato un forte aumento di contagi nell’ultima settimana.

Olanda: violano distanziamento Covid in Grecia, reali si scusano – Il re olandese Willem-Alexander e la regina Maxima si sono scusati dopo essere stati immortalati mentre violavano le regole sociali anti-Covid, stando troppo vicini a un uomo, proprietario di un ristorante sull’isola di Mykonos. “Nella spontaneità del momento, non abbiamo prestato attenzione, ma ovviamente avremmo dovuto”, ha scritto Maxima su Twitter, sottolineando che “anche in vacanza, rispettare le regole per il Coronavirus è essenziale per sconfiggerlo”. Nella foto si vede la regina posare tra il re, con la mascherina in una mano, e l’altro uomo, ritenuto il proprietario di un ristorante sull’isola greca.

Accordo tra Ue e Moderna per 80 milioni dosi vaccino – La casa farmaceutica americana Moderna ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la Commissione europea per fornire almeno 80 milioni di dosi del suo possibile vaccino contro il Coronavirus. In un comunicato, l’azienda ha affermato che il “potenziale accordo” per l’acquisto prevede un’opzione che consentirà agli Stati membri dell’Ue di acquistare altri 80 milioni di dosi, per un totale di 160 milioni. Moderna, il cui vaccino è nell’ultima fase di test, ha spiegato che sta rafforzando la sua capacità produttiva su scala globale per poter fornire un totale di circa 500 milioni di dosi all’anno e, forse, fino a un miliardo dal 2021.

Leggi anche: 1. Coronavirus, al via sperimentazione vaccino allo Spallanzani. Vaia: “Se tutto va bene pronto in primavera” / 2. Tasso intellettivo zero: la Sardegna preda dei rich kids che importano il Covid / 3. Hong Kong, ufficializzato il primo caso di reinfezione da Covid-19 al mondo: “Gli anticorpi svaniscono dopo pochi mesi”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.