Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Ema: “Ok a vaccino Pfizer/BioNTech”. Spagna, chi non si vaccina sarà registrato. Biden vaccinato

Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO – C’è preoccupazione per un nuovo ceppo di Covid-19 nel Regno Unito. Il premier Johnson ha parlato di una variante “che si diffonde più rapidamente” e ha varato per questo nuove restrizioni. Intanto, oggi il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, e sua moglie Jill si faranno iniettare in diretta tv il vaccino contro il Coronavirus. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito gli aggiornamenti dal mondo sul Covid di oggi, lunedì 21 dicembre 2020, in tempo reale.

CORONAVIRUS NEL MONDO: LA DIRETTA

Ore 21,24 – Biden è stato vaccinato – Il presidente eletto Jor Biden è stato vaccinato contro il coronavirus a Newark, nel Delaware. Al suo fianco la moglie Jill. L’immunizzazione dell’ex vice presidente è avvenuta in diretta tv per incoraggiare gli americani a fare lo stesso.

Ore 18 – Spagna, chi non si vaccina sarà registrato – La Spagna prevede che la vaccinazione contro il Covid-19 sia su base volontaria. Tuttavia, i casi di rifiuto saranno registrati nel registro delle vaccinazioni per accertare eventuali reticenze tra i diversi gruppi di popolazione.  Sebbene l’immunizzazione sia volontaria, la Sanità sostiene che è importante documentare queste situazioni per capire “possibili motivi di riluttanza” in diversi gruppi di popolazione. La norma è fissata in un aggiornamento della Strategia di vaccinazione, pubblicato oggi dal ministero, anche se, trattandosi di un documento “vivo”, è soggetto a possibili ulteriori aggiornamenti man mano che diventano note nuove informazioni sui vaccini. Le persone vaccinate contro il coronavirus avranno accesso a una “carta o certificato” di vaccinazione che includerà i loro dati di identificazione, nonché informazioni sul farmaco somministrato. Oltre ai dati identificativi della persona vaccinata, questa scheda includerà il tipo di vaccino somministrato e il numero di lotto, nonché la data di somministrazione della prima e della seconda dose, se applicabile. Saranno riportate anche la modalità di contatto per la consultazione del paziente in caso di sospetta reazione avversa al farmaco.

Ore 16,30 – Covid: anche Spagna e India interrompono collegamenti con Gb – Si allunga la lista dei Paesi che hanno interrotto i collegamenti aerei con il Regno Unito, dove è stato identificato un nuovo ceppo di coronavirus che si diffonderebbe in maniera ancora più rapida. Anche la Spagna ha preso la decisione, precisando che solo i cittadini spagnoli e i residenti nel Paese iberico potranno rientrare. L’iniziativa, ha fatto sapere Madrid, è stato presa di concerto con il Portogallo e porterà al rafforzamento dei controlli del confine con Gibilterra”. Anche l’India fa parte dei Paesi che hanno bloccato i collegamenti mentre il presidente messicano, Manuel Lopez Obrador, ha riferito che valuterà una possibile sospensione.

Ore 15.40 – Vaccino, Ema: “Cautela su donne incinte, approccio caso per caso” – “Alle donne incinte raccomandiamo un approccio caso per caso sulla base delle situazione individuale e considerando il rischio di esposizione e infezione”. Lo ha detto Harald Enzmann, presidente del comitato dell’Ema, durante la conferenza stampa sull’autorizzazione del vaccino sviluppato da Pfizer/BioNTech. Enzmann ha quindi spiegato che la raccomandazione arriva sulla base dei test condotti che “non hanno coinvolto abbastanza donne durante la gravidanza”, ma, ha rassicurato, “abbiamo anche messo in campo delle iniziative per colmare al più presto questo vuoto di conoscenza”. Qui la notizia completa.

Ore 15.30 –  Ema: “No prove che non funzioni su nuova variante” –”Al momento non c’è alcuna evidenza che suggerisca che il nuovo vaccino non funzionerà sulla nuova varietà del coronavirus”. Lo ha detto Emer Cooke, direttrice esecutiva dell’Ema, durante la conferenza stampa sull’autorizzazione del vaccino sviluppato da Pfizer/BioNTech. “Sappiamo molto di più su questo vaccino di quanto ne sapevamo dieci mesi fa e anche tre mesi fa, ma ci sono ancora nuove informazioni che devono essere valutate nelle loro interezza, come le recenti informazioni sulla nuova variante di coronavirus che vanno ancora valutate”.

Ore 15.25 – Vaccino: Speranza, “Ok da Ema apre fase nuova” – “L’agenzia europea del farmaco ha dato l’ok al vaccino Pfizer Biontech. È la notizia che aspettavamo”. Lo afferma il Ministro della Salute, Roberto Speranza. “La battaglia contro il virus è ancora molto complessa, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una fase nuova e ci da più forza e fiducia”, aggiunge Speranza.

Ore 15.15 – Von der Leyen: “Bene Ema; mi aspetto ok Commissione stasera” – “È un momento decisivo nei nostri sforzi per fornire vaccini sicuri ed efficaci agli europei. L’Ema ha appena emesso un parere scientifico positivo sul vaccino di Pfizer/BioNtech. Ora agiremo velocemente. Mi aspetto una decisione della Commissione entro stastera”. Lo annuncia la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

Ore 15.10 – Ema, ok a vaccino Pfizer/BioNTech – “L’Ema ha raccomandato l’autorizzazione condizionale del vaccino per il Covid-19 sviluppato da Pfizer/BioNTech”. Lo ha annunciato Marie-Agnes Heine, direttrice della comunicazione dell’Agenzia europea per i medicinali.  “La sicurezza del vaccino è stata la nostra priorità numero uno”, ha detto Emer Cooke, direttrice esecutiva dell’Ema, durante la conferenza stampa sull’autorizzazione del vaccino sviluppato da Pfizer/BioNTech. “Siamo al corrente della grande responsabilità di questa raccomandazione. Continueremo a raccogliere e monitorare i dati” anche “dopo l’approvazione”, ha sottolineato Cooke.  “L’autorizzazione del vaccino Pfizer/BioNTech è un significativo passo avanti nella nostra lotta contro questa pandemia che sta causando sofferenza non solo in Europa, ma in tutto il mondo. In meno di un anno si è arrivati a un vaccino autorizzato, che rappresenta il risultato di un lavoro senza precedenti”, ha aggiunto.

Ore 14,40 – Dieci positivi in aeroporti Germania dopo variante Regno Unito – Sono almeno dieci i passeggeri arrivati negli aeroporti tedeschi dalla Gran Bretagna ad essere risultati positivi dopo la scoperta della variante “inglese” al virus. Lo scrive la Bild. In particolare, presentano l’infezione da coronavirus sette viaggiatori sottoposti al tampone allo scalo di Amburgo, anche se non sarebbe ancora chiaro se nella versione “mutata” intercettata per la prima volta nel Regno Unito. Gli altri casi di persone con il contagio si sono intercettati finora a Berlino, Stoccarda, Hannover e Dortmund.

Ore 14,30 – Maas, necessaria risposta unitaria Ue su variante virus – Il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas, sollecita una risposta unitaria da parte dell’Unione europea di fronte alla nuova variante “inglese” del coronavirus. “Ci coordineremo molto strettamente con gli Stati membri dell’Ue sui passi successivi, in particolare su come le misure saranno concepite dal 31 dicembre in poi”, ha spiegato il capo della diplomazia tedesco, ricordando che oggi si tiene a Bruxelles una riunione di coordinamento sul tema. A detta di Maas, “la valutazione della minaccia è sostanzialmente cambiata” in Gran Bretagna, anche se “non disponiamo ancora di informazioni conclusive per valutare la situazione in modo definitivo”.

Ore 14,20 – Israele: “No ingresso stranieri e quarantena per rientri” – Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha chiesto le ottenuto il divieto di ingresso agli stranieri, per evitare la diffusione della nuova variante del coronavirus. La task force per il coronavirus ha approvato una norma che vieta l’ingresso nel Paese ai non israeliani e ai non residenti. Tutti gli israeliani che rientrano, stando a quanto riferito dalla stampa, dovranno sottoporsi ad una quarantena in hotel appositamente allestiti. Questa ultima norma è avversata da più parti e si potrebbe arrivare ad applicarla solo per coloro che arrivano da Gran Bretagna e altri Paesi. Non è ancora chiaro per quanto tempo sarà effettiva la nuova regola.

Ore 13,45 – Danimarca, è legge il divieto di allevare i visoni – Il Parlamento danese ha approvato la legge che vieta fino al 2022 l’allevamento dei visoni, di cui il Paese era il primo esportatore. La legge fornisce, retroattivamente, la base legale per lo sterminio di milioni di visoni disposto in novembre perché portatori di una variante Covid-19 che potevano trasmette all’uomo.

Ore 13,15 – Macron: “Mutazione problematica serve più vigilanza” – La “mutazione problematica” del Covid-19 registrata nel Regno Unito richiede “maggiore vigilanza” sanitaria e l’adozione di misure restrittive. Lo ha detto il presidente Emmanuel Macron, intervenuto in videoconferenza al consiglio dei ministri, dalla residenza di La Lanterne, a Versailles, dove trascorre il periodo di isolamento di 7 giorni dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Nel giorno del suo 43esimo compleanno, il capo di Stato ha sottolineato che si tratta di una “forma più aggressiva”, motivo per cui ha varato misure eccezionali, dietro consiglio degli esperti scientifici. Per 48 ore sono sospesi tutti i collegamenti con il Regno Unito e presto potrebbero essere attivati test Pcr “sistematici” all’arrivo in Francia di tutti i viaggiatori provenienti dal territorio britannico.

Ore 12,50 – Nuovo record di casi in Russia, dubbi su dati ufficiali – La Russia ha aggiornato il proprio record di nuovi contagi da coronavirus, con 29.350 casi e 493 morti in 24 ore. Il bilancio totale dall’inizio della pandemia è di due milioni e 877.727 contagi, il quarto numero più alto del mondo, e 51.351 decessi. Un tasso di mortalità molto inferiore a quello di altre nazioni, che ha portato alcuni esperti a dubitare della veridicità dei dati ufficiali. Alexei Raksha, ex demografo dell’istituto nazionale di statistica russo Rosstat, ha dichiarato che il numero reale dei morti per Covid-19 potrebbe aggirarsi sui 250 mila decessi. Secondo Raksha, che ha lasciato la Rosstat lo scorso luglio, le autorità sanitarie di Mosca “minimizzano e falsificano” i dati sul coronavirus. La Russia è nel pieno della seconda ondata ma non è stato imposto un rigido blocco delle attività come in occasione della prima ondata. Le autorità di San Pietroburgo hanno riferito che negli ospedali della seconda città della Federazione rimane disponibile meno del 4% dei posti letto. Un medico locale, parlando in condizioni di anonimato, ha riferito che “un gran numero” di pazienti Covid viene dimesso prima del completo recupero allo scopo di liberare spazio.

Ore 11,30 – Interpol, con campagna vaccino aumento drammatico crimini – Il capo dell’Interpol, Juergen Stock, prevede un aumento “drammatico” della criminalità in coincidenza con l’inizio della campagna vaccinale contro il Covid-19. “Con la consegna dei vaccini, la criminalità aumenterà notevolmente”, ha detto Stock in un’intervista al periodico tedesco Wirtschaftswoche, “assisteremo a furti, effrazioni di magazzini e attentati durante il trasporto di vaccini”.

Ore 10,30 – Cina, studieremo attentamente variante virus – La Cina studierà “con attenzione” la nuova variante del coronavirus emersa in Gran Bretagna e in altri Paesi, per garantire scambi “sani e ordinati” tra personale cinese e straniero sulla base di una gestione “scientifica e corretta”. Lo ha dichiarato il portavoce del Ministero degli Esteri, Wang Wenbin, in risposta a una richiesta di commento sulla nuova variante del virus e sulla sospensione dei voli aerei da e per la Gran Bretagna decisa da diversi Paesi.

Ore 10,05 – Record morti in Corea del Sud, stretta su assembramenti – La Corea del Sud ha vietato gli incontri di gruppi superiori alle quattro persone nell’area della capitale Seul dopo aver registrato ieri 24 nuovi decessi per coronavirus, il più alto numero di morti in 24 ore dall’inizio della pandemia. In totale il Covid-19 ha ucciso finora 698 persone nel Paese asiatico. Nell’area urbana di Seul, riferiscono le autorità sanitarie, sono rimasti solo 4 posti letto in terapia intensiva. Negli ultimi giorni il numero dei contagi è salito in modo preoccupante, con un record di 1.097 casi in 24 ore sabato scorso, scesi a 926 il giorno successivo.

Ore 9,30 – Oggi Joe Biden si vaccinerà in diretta tv – Oggi il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, e sua moglie Jill si faranno iniettare in diretta tv il vaccino contro il coronavirus. “Non voglio saltare la fila ma voglio assicurare di dimostrare al popolo americano che il vaccino è sicuro”, ha spiegato Biden. Venerdì scorso anche il vicepresidente Usa, Mike Pence, la speaker della Camera, Nancy Pelosi, e il leader della maggioranza al Senato, Mitch McConnell si erano fatti riprendere mentre ricevevano il vaccino in modo da convincere i cittadini scettici sull’efficacia e la sicurezza del siero.

Ore 07,00 – Londra, da Gatwick presi d’assalto voli per il centro-Europa – All’aeroporto di Gatwick stasera, i voli verso le destinazioni dell’Europa centrale e orientale erano pieni di viaggiatori dell’ultimo minuto che cercavano di tornare a casa prima dell’entrata in vigore del divieto di viaggio dal Regno Unito, lo riferisce Skynews. I voli per Budapest, Sofia, Bucarest e Danzica partivano poco prima delle 22 ed erano tutti occupati, con molti viaggiatori che si sono precipitati all’aeroporto per prendere gli ultimi voli disponibili, poiché oggi era diventato chiaro che le frontiere stavano chiudendo. Alcuni passeggeri hanno cercato di volare su complicate rotte di transito attraverso l’Europa orientale, per raggiungere da lì le destinazioni che hanno già chiuso le frontiere, come il Belgio o la Francia.

Ore 06.30 – Johnson: “Oggi comitato Cobra. Confini chiusi a merci” – “Il Primo Ministro presiederà oggi una riunione del Cobra per discutere la situazione dei viaggi internazionali, in particolare il flusso costante di merci in entrata e in uscita dal Regno Unito”, lo ha annunciato un portavoce del numero 10 di Downing Street citato da Skynews. La convocazione è partita dopo che la Francia ha sospeso “tutti i flussi di persone provenienti dal Regno Unito per 48 ore, e per tutti i mezzi di trasporto”. Secondo il portavoce, il divieto comprende anche tutte le merci in arrivo accompagnate su strada, per via aerea, marittima o ferroviaria. Il porto di Dover ha poi chiuso “tutto il traffico accompagnato in uscita dal Regno Unito fino a nuovo avviso a causa delle restrizioni alle frontiere in Francia”.

Ore 06.00 – Accordo fatto al Congresso Usa su pacchetto di stimolo da 900 miliardi – I leader del Congresso hanno raggiunto l’accordo sul pacchetto di stimolo da 900 miliardi di dollari che fornirà pagamenti diretti e aiuti agli americani in difficoltà e fondi per le piccole imprese, gli ospedali, le scuole e la distribuzione di vaccini, superando mesi di stallo su una misura destinata a rilanciare l’economia colpita dalla pandemia. Lo scrive il New York Times. Il senatore Mitch McConnell del Kentucky, leader della maggioranza, ha annunciato l’accordo stasera al Senato, dichiarando: “Possiamo finalmente riferire ciò che la nostra nazione ha bisogno di sentire da molto tempo: Altri aiuti sono in arrivo”. Il senatore democratico, Chuck Schumer, ha detto che l’accordo “dovrebbe avere i voti per essere approvato dall’Aula”.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE, COSA È SUCCESSO IERI NEL MONDO

Oms, variante può incidere su test diagnostici – L’Oms ha rilevato “segnali preliminari secondo i quali la variante del Covid-19 che si è diffusa in Gran Bretagna può essere in grado di diffondersi più facilmente tra le persone” e secondo “informazioni preliminari può influenzare le prestazioni di alcuni test diagnostici”. L’Oms ha precisato inoltre che “non ci sono prove che indicano cambiamenti nella gravità della malattia, ma anche su questo aspetto sono in corso valutazioni”.

L’Ue si mobilità per la variante Covid – La presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, hanno sentito in videoconferenza il presidente francese Emmanuel Macron e la cancelliera tedesca, Angela Merkel. Berlino sta valutando “seriamente” restrizioni al traffico aereo anche dal Sudafrica.

Oms: la nuova variante del Covid rilevata anche in Olanda, Danimarca e Australia – La nuova variante del coronavirus, che si sta diffondendo rapidamente nel Sud-Est dell’Inghilterra, è stata rilevata anche in Danimarca, Olanda e Australia. Lo ha dichiarato in un’intervista alla Bb, Maria Van Kerkhove, esperta dell’0rganizzazione mondiale della Sanità, spiegando che ora sequenziare il genoma di questa variante aiuterà gli scienziati a capire il virus e come si diffonde. L’esperta ha spiegato che “più si diffonde il virus e più possibilità ha di mutare” e ha sottolineato che a quanto si è ricostruito, la nuova variante è partita dal Sud-Est dell’Inghilterra o da Londra.

Oms: “Siamo in stretto contatto col Regno Unito sulla mutazione del virus” – L’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) è in “stretto contatto” con le autorità britanniche per quanto riguarda la nuova variante del virus del Covid-19, che si sta diffondendo più rapidamente della precedente. Lo ha comunicato la stessa Oms in un tweet. L’Oms ha spiegato che il Regno Unito sta condividendo le informazioni dagli studi in corso sulla mutazione e ha promesso di aggiornare a riguardo gli Stati membri e l’opinione pubblica, “man mano che si apprendono caratteristiche di questa variante e le sue implicazioni”.

Vaccino: Usa, 6 casi di allergia grave su 250mila somministrazioni – I funzionari sanitari statunitensi che monitorano da vicino i possibili effetti collaterali del primo vaccino contro il Covid-19 autorizzato hanno rilevato sei casi di grave reazione allergica su oltre 250.000 dosi somministrate. Lo riferisce l’Associated Press. I Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) hanno riferito che le persone vaccinate con il farmaco sviluppato dalla Pfizer sono state più di 272 mila a partire da sabato mattina. I sei casi di reazione allergica sono stati segnalati a partire da venerdì sera, compreso il caso di una persona con una storia di reazioni alle vaccinazioni. I funzionari sanitari stanno monitorando da vicino gli effetti collaterali. I Cdc hanno assicurato che tutti i casi si sono verificati entro la finestra di osservazione raccomandata e sono stati prontamente trattati.

Leggi anche: 1. Giovani senza mascherina in discoteca a Wuhan: la città epicentro del Covid torna alla normalità /2. Covid, San Marino non rinuncia al Capodanno: locali aperti fino all’una. “In Italia solo polemiche politiche” /3. Dietro il vaccino Pfizer ci sono due migranti, ma la foto che sta girando è un fake

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”
Esteri / Variante Delta, Fauci: “Vaccinati o no, la contagiosità dei positivi è identica”
Esteri / Obbligo di vaccino per i dipendenti Google e Facebook
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei