Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. India, contagiati 30 deputati e un ministro. Francia, altri 13.500 casi

Di Antonio Scali
Pubblicato il 19 Set. 2020 alle 07:22 Aggiornato il 19 Set. 2020 alle 19:56
0
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Sono oltre 30 milioni i casi di Coronavirus finora accertati nel mondo: la pandemia ha provocato fin qui più di 950mila morti. Stati Uniti, India e Brasile sono i paesi più colpiti, mentre in Europa e in Italia si teme la seconda ondata (qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia). Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, sabato 19 settembre 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 19,30 – Francia, altri 13.500 casi in 24 ore –  La Francia ha registrato quasi 13.500 nuovi casi di Covid-19, un aumento giornaliero sopra i 13 mila per il secondo giorno consecutivo: 13.498 le infezioni accertate nelle ultime 24 ore, mentre il giorno precedente erano state 13.215. Sono stati accertati inoltre altri 26 decessi legati alla malattia. Inoltre, 3.853 pazienti Covid sono stati ricoverati negli ultimi sette giorni – 227 in più rispetto alle cifre annunciate il giorno prima -, di cui 593 in terapia intensiva.

Ore 17,45 – Regno Unito, altri 4.422 casi, dato più alto da 8 maggio – Il Regno Unito ha registrato nelle ultime 24 ore altri 4.422 nuovi di Coronavirus, 100 in più rispetto al giorno precedente: l’aumento giornaliero più alto dall’8 maggio, rileva il Guardian. Complessivamente sono 390.358 casi di infezione confermati in tutto il Paese. Si registrano inoltre altre 27 vittime, per un totale di 41.759 morti.

Ore 16,00 – Austria, il cancelliere Kurz: “Entro prima metà 2021 vaccino in Europa” – “Secondo la prospettiva odierna, è prevedibile che nella prima metà del 2021 non solo verrà ricercato un vaccino, ma sarà anche approvato e utilizzato in Europa”. Lo ha detto oggi il cancelliere austriaco Sebastian Kurz al termine di un incontro a Basilea con i Ceo di importanti aziende farmaceutiche. Nella riunione con i rappresentanti di Roche, Novartis e Lonza, il cancelliere Kurz si è detto soddisfatto dello stato della ricerca. Secondo il primo ministro austriaco, quando nel prossimo autunno e inverno ci sarà un numero crescente di casi, sarà necessario reagire con restrizioni e, quando i numeri riscenderanno, si potrà anche consentire un allenamento perché “bisognerà agire come una fisarmonica al fine di prevenire un secondo lockdown”.

Ore 13,20 – Il Papa: “Il vaccino non sia solo per i ricchi” – “Sarebbe triste se nel fornire il vaccino si desse la priorità ai più ricchi, o se questo vaccino diventasse proprietà di questa o quella Nazione, e non fosse per tutti”. Con queste parole Papa Francesco è tornato stamane a chiedere che il vaccino contro il Coronavirus sia distribuito a tutte le popolazioni, fuori della logica del mercato e del profitto.

Ore 10,00 – India, contagiati 30 deputati e un ministro: rischio chiusura anticipata Parlamento – Trenta deputati del Parlamento di New Delhi, in India, sono stati contagiati dal Coronavirus: l’Assemblea dunque dovrà probabilmente chiudere in anticipo la sessione autunnale, peraltro appena cominciata. Intanto, in quello che è il Paese che ha più casi al mondo dopo gli Usa, il numero di casi registrati è salito a 5,3 milioni. Il Parlamento indiano si è riunito per la prima volta in sei mesi lo scorso 14 settembre e avrebbe dovuto funzionare fino al primo ottobre, ma due funzionari hanno anticipato all’agenzia Reuters che la sua durata potrebbe essere ridotta di una settimana. Il Governo indiano ha anche ordinato test giornalieri per i giornalisti che, da sabato, entrano giornalmente in Parlamento per coprire la sessione. Tra i deputati contagiati c’è Nitin Gadkari, uno dei ministri nell’esecutivo del premier Narendra Modi.

Ore 07,45 – in Germania quasi 2.300 contagi: mai così tanti da aprile – Nelle ultime 24 ore in Germania sono stati registrati 2.297 contagi da Coronavirus, il livello più alto dallo scorso aprile. Lo riferisce il Robert Koch Institut (Rki), il centro epidemiologico tedesco. Il livello più alto di contagi giornalieri era stato registrato tra la fine di marzo e l’inizio di aprile, con circa 6.000 infezioni. In agosto solo una volta si era tornati a superare i 2.000 contagi.

Ore 07,15 – Trump: “Vaccino per tutti gli americani entro aprile” – Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, dice di aspettarsi che il vaccino contro il Coronavirus sarà disponibile “per tutti gli americani” entro aprile e che che le prime dosi saranno distribuite subito dopo l’approvazione entro quest’anno. Trump parla di “storico progresso” e stima che almeno 100 milioni di dosi dovrebbero essere prodotte entro l’anno. “Saranno disponibili centinaia di milioni di dosi al mese, e riteniamo che ne avremo avute abbastanza per vaccinare ogni americano entro aprile”.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Francia, il ministro Le Maire: “Sono positivo ma senza sintomi” – Il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire è positivo al Covid. Lo ha annunciato lui stesso su Twitter. “Sono risultato positivo al Covid-19 stasera. Sono andato subito in isolamento in casa mia in conformità con le norme sanitarie del governo. Non ho sintomi. Rimarrò in isolamento per 7 giorni. Continuo a svolgere i miei compiti”, scrive il ministro.

Regno Unito, il governo non esclude nuovo lockdown nazionale: “Situazione grave” – Il ministro della Salute britannico, Matt Hancock, non ha escluso un nuovo lockdown nazionale, mentre quasi 11 milioni di persone sono già confinate nelle loro case per far fronte a una nuova impennata di casi di Coronavirus. Un nuovo lockdown nazionale sarebbe “l’ultima linea di difesa” ha dichiarato Hancock, sottolineando che il Paese è in una “situazione molto grave”. Nel Regno Unito è in arrivo “la seconda ondata del Covid-19”, ha dichiarato il premier Boris Johnson. “L’abbiamo vista in Francia, in Spagna, in tutta Europa. Era inevitabile, temo, che lo vedessimo anche qui”.

Svolta negli Usa: test a chiunque a contatto con virus – Le autorità sanitarie americane rivedono le controverse linee guida sui test per il Coronavirus: i test devono essere effettuati su tutti coloro che sono venuti in contatto con qualcuno positivo al virus. In precedenza le linee guida del Centers for Disease Control and Prevention stabilivano che i test non erano necessari per le persone esposte al Covid-19 senza sintomi. Secondo documenti e fonti interne, tuttavia, tale raccomandazione non era però stata formulata dagli scienziati del Cdc, che al contrario spingevano per fare più test sulla popolazione.

Intesa Ue-Sanofi: 300 milioni di dosi vaccino per Paesi Ue – La Commissione europea ha firmato un accordo con Sanofi GSK che permetterà “a tutti gli Stati membri di acquistare fino a 300 milioni di dosi del vaccino” in fase di sperimentazione presso i laboratori dell’impresa farmaceutica. “Gli Stati membri potranno anche donare dosi a altri Paesi” spiega un portavoce della Commissione durante la conferenza stampa quotidiana. Si tratta del secondo accordo di acquisto siglato dalla Commissione europea, dopo quello con AstraZeneca.

Leggi anche: 1. Cottarelli a TPI: “Nel Recovery Plan c’è un errore sul Pil, che figuraccia. Sembra sia stato scritto di fretta” / 2. Scuole senza prof: perché l’assegnazione delle cattedre è (anche quest’anno) in ritardo / 3. Il caso dei 30 migranti bloccati da dieci giorni su un “bus quarantena” a Udine / 4. La febbre si misura a scuola: il Tar boccia Azzolina e dà ragione al Piemonte

5. Con il vaccino antinfluenzale è possibile dimezzare i ricoveri: tutti i dati che lo dimostrano / 6. Il patriarca che accusò i gay di aver provocato la pandemia ora è positivo al Covid-19 / 7. Coronavirus, la cura con il plasma non funziona: “Stessa mortalità e progressione tra i malati”. Lo studio / 8. Il Covid ha decimato vite umane, ma l’inquinamento in calo durante il lockdown ne ha salvate alcune migliaia

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.