Coronavirus nel mondo, ultime notizie: l’Iran stima 25 milioni di contagiati. A Hong Kong più contagi che con la Sars del 2003

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 18 Lug. 2020 alle 07:04 Aggiornato il 18 Lug. 2020 alle 18:33
1
Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Secondo gli ultimi dati forniti dalla Johns Hopkins University, il nuovo Coronavirus finora ha contagiato più di 14 milioni di persone in tutto il mondo, mentre i morti sono oltre 600mila. Qui le ultime notizie sul Covid-19 in Italia. Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, sabato 18 luglio 2020, aggiornate in tempo reale:

Ore 18,20 – Gb, governo sospende pubblicazione quotidiana dati – Il governo britannico ha deciso di smettere di pubblicare aggiornamenti giornalieri sulle morti per coronavirus. Ci sono problemi di comunicazione e fruizione dei dati e, in particolare, il governo è preoccupato per il modo in cui vengono riportati i numeri in Inghilterra. “E’ stato notato che la mancanza di un riferimento fisso potrebbe distorcere l’attuale numero di morti giornaliere”, si legge sul sito web di Downing Street. Per questo, il governo “metterà in pausa la pubblicazione del dato giornaliero mentre questo problema viene risolto”.

Ore 16,49 – Cina, esportati 22,56 miliardi di dollari di mascherine nei primi 5 mesi del 2020. Durante i primi cinque mesi del 2020, la Cina ha esportato 34,29 miliardi di dollari di tessuti prodotti a livello industriale, compresi 22,56 miliardi di dollari di mascherine e 2,19 miliardi di dollari di indumenti protettivi. Lo riporta l’agenzia Xinhua.

Ore 15,00 – Bollywood, l’attrice Aishwarya Rai Bachchan ricoverata d’urgenza. L’attrice ed ex Miss Mondo è stata ricoverata d’urgenza in ospedale. Soltanto la scorsa settimana, l’attrice aveva annunciato di aver contratto il Coronavirus ed è stata ricoverata d’urgenza per “forti difficoltà respiratorie”. Anche la figlia di otto anni ha contratto il virus ed è stata portata in ospedale, ma una fonte vicina alla famiglia – come riporta il Times of India – ha assicurato che entrambe stanno bene. Oltre all’attrice, sono stati ricoverati per Covid anche il marito e il suocero, entrambi attualmente in isolamento e in terapia intensiva. I Bachchan sono una delle famiglie più influenti di Bollywood.

Ore 14,15 – Spagna, mascherine obbligatorie a Valencia. Sullo sfondo dei timori della seconda ondata di contagi in atto in Spagna, la Comunità valenzana (comunità autonoma nel Sud-Est del Paese) ha esteso l’uso obbligatorio delle mascherine negli spazi pubblici e ha deciso di sospendere le attività notturne nella località di Gandia. Lo ha annunciato in conferenza stampa il ministro regionale della Salute, Ana Barcelo, la quale ha sottolineato che attualmente ci sono 20 focolai attivi nella regione e tra i nuovi positivi, si sono quadruplicati i casi nella fascia di età compresa tra 20 e 40 anni. Barcelo ha poi indicato che si stanno verificando focolai soprattutto durante incontri in famiglia, dove si abbassa l’attenzione sulle misure di sicurezza, nelle feste private o nei luoghi di intrattenimento.

Ore 13,30 – Spagna: ministro Salute, a Barcellona non è nuova ondata Covid. Il ministro della Salute spagnolo, Salvador Illa, ha dichiarato che esiste una trasmissione locale a Barcellona e nella sua area metropolitana di nuovo Coronavirus, sebbene la situazione non possa essere classificata come una nuova ondata della pandemia di Covid-19. “A Barcellona c’è la trasmissione interna alla comunità, è così, dobbiamo dirlo”, ha dichiarato il ministro della Salute in un’intervista a Catalunya Radio. Ciò implica “la difficoltà di stabilire contatti e collegarli a specifici piccoli focolai e richiede misure di distanziamento sociale”, ha aggiunto. Illa, che ha assicurato che il coordinamento e il dialogo con il governo sono “fluidi”, ha chiesto ai cittadini del capoluogo catalano di seguire la raccomandazione del governo autonomo di non uscire di casa se non per ciò che è essenziale.     Il ministro ha spiegato inoltre che in questo momento non è sul tavolo la decretazione dello “stato di allarme” e l’auspicio è di mantenere sotto controllo la situazione rispettando le restrizioni.

Ore 13,15 – Francia non esclude chiusura confini con Spagna. Il premier francese, Jean Castex, intervistato sul ritorno della pandemia in Catalogna, non ha escluso una nuova chiusura dei confini con la Spagna. “La stiamo monitorando molto attentamente, qui in particolare, perché è un argomento reale che dobbiamo anche discutere con le autorità spagnole”, ha affermato Castex durante una visita nella di Prades, nel dipartimento di confine dei Pirenei orientali, nel Sud-Ovest del Paese. In Spagna, quasi 4 milioni di abitanti dell’area metropolitana di Barcellona sono stati invitati ieri a “rimanere a casa”, tranne per motivi di prima necessità, a causa dell’aumento dei casi di Covid-19.     Il confine tra Francia e Spagna è stato riaperto il 21 giugno, dopo tre mesi di rigoroso contenimento da parte spagnola per arginare la pandemia. La Spagna è uno dei paesi più colpiti dal Covid-19 con oltre 28.400 morti. Quasi un mese dopo la fine del lockdown, i contagi sono tornati ad aumentare nel Paese.

Ore 13,05 – A Hong Kong più contagi che con la Sars del 2003. A Hong Kong il numero dei contagiati di Covid-19 ha superato quello dei contagiati dell’epidemia di Sars del 2003. Lo hanno riferito le autorità sanitarie della Regione amministrativa speciale, secondo quanto riporta il South China Morning Post. Con i 64 nuovi casi accertati oggi, i contagi di Covid-19 sono saliti a 1.777 con 12 morti. Nella Sars di diciassette anni fa i malati complessivamente registrati furono 1.755.

Ore 12,15 – ​Rohani, stima 25 milioni di contagiati in Iran. Per la prima volta dallo scoppio della pandemia, l’Iran rende pubbliche stime realistiche sulla scala della diffusione del contagio nel Paese: il presidente Hassan Rohani ha citato uno studio del ministero della Salute, che valuta in 25 milioni i possibili casi di Covid-19. Una cifra di molto superiore ai circa 269 mila infetti registrati ufficialmente. Lo riporta il Guardian. Intervenendo a un summit sul coronavirus, Rohani ha anche avvertito che altre 30-35 milioni di persone potrebbero contrarre il virus nelle prossime settimane e mesi, sempre secondo lo stesso studio. L’Iran ha introdotto un lockdown a marzo, quando i casi hanno iniziato a salire vertiginosamente, ma lo ha allentato due mesi dopo, costretto a rimettere in moto un’economia già prostrata prima della crisi sanitaria. Ora il Paese sta vivendo una seconda e pesante ondata, che ha imposto la reintroduzione di diverse misure restrittive.

Ore 9 – Cina: 16 nuovi casi Covid-19 nel focolaio di Xinjiang. Sedici nuovi casi di contagio di Covid-19 sono stati registrati nel nuovo focolaio nella regione nord-occidentale cinese dello Xinjiang. Il totale dei casi arriva così a 22, secondo quanto riportato dalla Commissione nazionale per la Salute.     I 16 positivi dello Xinjiang sono stati contagi locali, mentre gli altri 6 sono stati diagnosticati nei viaggiatori provenienti da fuori – i cosiddetti casi “importati”. La capitale dello Xinjiang, Urumqi, con 3,5 milioni di abitanti e dove sono stati rilevati i primi casi questa settimana, ha messo in atto misure di contenimento e ieri ha annunciato la sospensione del servizio di metropolitana e la cancellazione di centinaia di voli. Inoltre, secondo la stampa locale, la provincia dello Xinjiang ha avviato una massiccia campagna di analisi per cercare di contenere il più presto possibile l’epidemia.     Pechino, nel frattempo, è al 12esimo giorno consecutivo senza nuovi casi, dopo il focolaio rilevato in un mercato all’ingrosso nella capitale all’inizio di giugno.

Ore 07,05 – Nuovo record Usa, oltre 77 mila casi in 24 ore. Nuovo record di contagi negli Usa con 77.638 nuove infezioni di Coronavirus in 24 ore, secondo i dati di Johns Hopkins University. Il totale dei casi sale 3.641.355 mentre il bilancio dei decessi si aggrava a 139.175. Il virologo Anthony Fauci si dice “cautamente ottimista” sulla possibilità di arrivare ad un vaccino entro la fine dell’anno, come promesso dal presidente Donald Trump. “Quando si ha a che fare con il vaccino non si possono dare garanzie”, ha spiegato Fauci in un’intervista alla Pbs, ma sulla base dei dati scientifici è probabile poter confermare le proiezioni su un antidoto “entro la fine dell’anno o l’inizio del 2021”.

Ore 7,00 – In Brasile oltre 34 mila nuovi casi in 24 ore. In Brasile sono stati registrati altri 34.177 casi di Coronavirus in 24 ore che portano il totale a 2.046.328. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie di Brasilia precisano che altre 1.163 persone sono morte e che il bilancio dei decessi si è aggravato a 77.851.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI

Il Brasile supera 76 mila morti e 2 milioni di casi – Il Brasile ha superato la soglia dei 76 mila morti e dei due milioni di contagi da Covid-19. Secondo i dati delle autorità sanitarie, i decessi nelle ultime 24 ore sono stati 1.322, portando il bilancio totale delle vittime a 76.688. I contagi sono arrivati a 2.012.151, dopo l’incremento di 45.403 casi confermati ieri.

Catalogna agli abitanti di Barcellona: “Restate a casa” – Le autorità catalane hanno deciso di estendere a tutta la città di Barcellona l’ordine di restare a casa, già in vigore in un sobborgo della capitale, per cercare di fronteggiare la diffusione del Coronavirus, dopo un’impennata di casi. Le medesime restrizioni varranno anche per la zona di Noguera e la regione di Segrià.

Nuovo record negli Usa, 68.428 casi in 24 ore – Gli Usa battono un nuovo record per contagi di Coronavirus in 24 ore. Ieri, secondo i dati di Johns Hopkins University, i nuovi casi sono stati 68.428. Nelle ultime 24 ore ci sono stati inoltre 974 decessi negli Usa. Il bilancio dei morti si è così aggravato a 138.201 e quello delle infezioni è salito 3.560.364.

Italia. Dl rilancio è legge, interventi per 55 mld per superare la crisi

Leggi anche: 1. “Con la proroga dello Stato di emergenza a rischio le libertà fondamentali”: il costituzionalista Cuocolo a TPI / 2. Coronavirus, la proposta shock: “Infettare giovani volontari per accelerare col vaccino” / 3. “I raggi ultravioletti distruggono il Coronavirus in pochi secondi”: lo studio

/4. Coronavirus, la storia del “paziente 206”: il superuntore che ha contagiato oltre 1.000 persone nello Sri Lanka / 5. Coronavirus, il Guardian: “Così l’Europa ha ignorato l’Sos italiano a fine febbraio”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.