Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Austria in lockdown per la terza volta. Usa: il presidente eletto Joe Biden si vaccinerà lunedì

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 18 Dic. 2020 alle 07:18 Aggiornato il 18 Dic. 2020 alle 19:58
1
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS, ULTIME NOTIZIE DAL MONDO – Sono oltre 74 milioni le persone colpite dal Coronavirus nel mondo, che ha provocato più di un milione e seicentomila morti. Qui tutte le ultime notizie sul Coronavirus in Italia. Di seguito gli aggiornamenti dal mondo sul Covid di oggi, venerdì 18 dicembre 2020, in tempo reale.

CORONAVIRUS NEL MONDO: LA DIRETTA

Ore 19,55 – Usa: Biden si vaccinerà lunedì – Il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, riceverà il vaccino contro il Coronavirus il prossimo lunedì. Lo riferisce un suo portavoce. Biden aveva annunciato che si sarebbe fatto inoculare il siero in diretta video.

Ore 19,40 – Austria: impianti da sci aperti durante il lockdown – In Austria gli impianti sciistici potranno restare aperti durante il nuovo lockdown dal 26 dicembre al 18 gennaio annunciato dal cancelliere austriaco Sebastian Kurz. Lo ha dichiarato il vice cancelliere e ministro dello Sport, Werner Kogler, che ha aggiunto “obbligo delle mascherine Ffp2 quando si è in coda per salire sull’impianto e a bordo” di cabinovia o funivia. Kogler ha aggiunto che è consentita la pratica dello sci di fondo e il pattinaggio. Dal 18 gennaio, invece, l’accesso agli impianti sportivi sarà consentito solo se i frequentatori esibiranno un tampone negativo al Covid-19.

Ore 18,45 – Contagi e decessi in calo nel Regno Unito – Il Regno Unito ha registrato nelle ultime 24 ore 28.057 nuovi casi Covid, in deciso calo rispetto ai 35.383 segnalati nella giornata di ieri. Scende anche il numero dei decessi che passa a 489 dai 532 del giorno precedente.

Ore 18,15 – Austria: Kurz annuncia terzo lockdown – Ora è ufficiale: l’Austria dal 26 dicembre al 18 gennaio 2021 torna in lockdown per la terza volta. Lo ha appena annunciato il cancelliere austriaco Sebastian Kurz in occasione della conferenza stampa iniziata qualche minuto dopo le 18.

Ore 16,45 – Svezia introduce obbligo mascherina su mezzi pubblici – Per la prima volta la Svezia rende obbligatorio indossare le mascherine sui mezzi pubblici, nel tentativo di frenare la seconda ondata di Covid che sta piegando il Paese.

Ore 15,45 – Fauci: “Aspettiamo decisione finale su vaccino” – “Vedremo i primi vaccini Moderna all’inizio della prossima settimana, spero lunedì o martedì. Ma, sapete, bisogna aspettare la decisione finale”. Lo ha detto l’epidemiologo Anthony Fauci, dopo che il presidente Usa Donald Trump, aveva annunciato su Twitter l’approvazione definitiva del vaccino di Moderna e la sua “distribuzione immediata”.

Ore 14,50 – Oltre 75 milioni contagi da inizio pandemia – I contagiati da Covid-19 nel mondo hanno superato i 75 milioni da quando è iniziata la pandemia. Lo calcola la John Hopkins University utilizzando i dati ufficiali dei Paesi.

Ore 14,15 – Mike Pence e second lady vaccinati in diretta tv – Il vice presidente Usa, Mike Pence, e la second lady, Karen, sono stati vaccinati in diretta tv contro il Covid dai medici dell’ospedale Walter Reed, nel Maryland. “Non ho sentito niente. Fatelo tutti perché il vaccino è un miracolo” ha dichiarato Pence.

Ore 14,00 – Trump: distribuzione immediata vaccino Moderna – Il presidente Usa, Donald Trump, ha annunciato su Twitter l’approvazione del vaccino Moderna dichiarando che “la distribuzione inizierà immediatamente”.

Ore 13,30 – Austria verso terzo lockdown: record di morti in un giorno – L’Austria registra il suo record giornaliero di decessi legati al Covid-19: 145. Il totale della vittime sale così a 5.127, mentre il Paese si prepara al suo terzo lockdown, che dovrebbe scattare il 26 dicembre per concludersi, molto probabilmente, il 18 gennaio.

Ore 13,00 – Ue: senza segretezza impossibile chiudere contratti – “Senza la segretezza” sulle informazioni dettagliate degli accordi sui vaccini anti-Covid “non avremmo potuto chiudere i contratti”. Lo ha detto Eric Mamer, portavoce della Commissione europea, nel corso del briefing quotidiano con la stampa.

Ore 12,00 – Ministro Regno Unito non esclude nuovo lockdown nazionale – Il governo britannico è convinto che le chiusure localizzate siano un sistema efficace ma non esclude un nuovo lockdown nazionale. “Non escludiamo nulla, il governo è assolutamente determinato a combattere il virus. Abbiamo il vaccino, siamo stati il primo Paese al mondo a lanciare un vaccino, 138mila persone sono state vaccinate finora, ma non siamo ancora alla fine” ha dichiarato alla Bbc.

Ore 10,30 – Sudafrica: quasi 1.500 insegnanti uccisi dal Covid – Quasi 1.500 insegnanti morti per il Covid-19 in Sudafrica nel 2020. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Angie Motshega facendo il punto dell’impatto della pandemia sul sistema scolastico sudafricano.

Ore 9,00 – Xi augura a Macron “pronta guarigione” – Il presidente cinese, Xi Jinping, ha inviato auguri di “pronta guarigione” al presidente francese, Emmanuel Macron, risultato ieri positivo al test per il Covid-19.

Ore 07.13 – Usa, comitato esperti Fda dà ok a Moderna – Il comitato consultivo di esperti della Food and Drug Administration (Fda), l’agenzia del farmaco americano, ha dato il via libera all’autorizzazione d’emergenza del vaccino Moderna. Il via libera al vaccino Moderna da parte degli esperti del Vaccines and Related Biological Priduct Advisory Committe apre la strada all’invio di sei milioni di dosi già questo fine settimana. Gli esperti si sono espressi all’unanimità. Ora si attende l’imminente autorizzazione da parte dell’Fda per l’uso d’emergenza, che renderà quello di Moderna il secondo vaccino ad essere approvato negli Usa.

Ore 06.44 – In Usa 247mila nuovi contagi e 3.249 decessi – Gli Stati Uniti hanno raggiunto 17.179.180 casi confermati di coronavirus questo giovedì e 310.325 morti, secondo un conteggio della Johns Hopkins University. Il dato odierno è di 3.249 morti e 247.544 nuovi contagi. Lo Stato di New York rimane il più colpito nel paese dalla pandemia con 36.052 morti, seguito da Texas (24.934), California (21.968), Florida (20.305) e New Jersey (18.080). Altri stati con un elevato numero di vittime sono Illinois (15.985), Pennsylvania (13.329), Michigan (11.801), Massachusetts (11.558) o Georgia (10.294). In termini di contagi, la California ha 1.737.342, seguita dal Texas con 1.542.131, la terza è la Florida con 1.168.483, l’Illinois è quarta con 879.428 e New York quinta con 815.469.

Ore 06.14 – In India 22.890 nuovi casi, vicina a soglia 10 milioni – L’India nelle ultime 24 ore ha registrato altri 22.890 casi di coronavirus, portando il bilancio complessivo vicino alla soglia dei 10 milioni di contagiati dall’inizio dell’epidemia (9.979.447). E’ il quinto giorno consecutivo che il numero di casi resta sotto i 30 mila. I morti sono stati 338, per un totale di 144.789

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE, COSA È SUCCESSO IERI NEL MONDO

Vaccino: von der Leyen, bene anticipo riunione Ema su Moderna – L’Ema ha deciso di “anticipare al 6 gennaio la riunione per discutere del vaccino di Moderna”. Lo ha ribadito su Twitter la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen su Twitter, accogliendo “con favore” la notizia. “Si tratta del secondo vaccino su cui l’Ema darà una valutazione scientifica, dopo quella su BionTech/Pfizer attesa per la settimana prossima”, ha ricordato von der Leyen. “Stiamo facendo buoni progressi nell’assicurarci i vaccini”, ha concluso.

Il re di Svezia: “Abbiamo fallito” – Il re di Svezia boccia il modello scelto dal Paese scandinavo nel contrasto alla pandemia di Covid-19, incentrato sull’assenza di misure restrittive e sul senso di responsabilità dei cittadini. “Abbiamo fallito, abbiamo un gran numero di morti. E questo è terribile”, ha dichiarato Carlo XVI Gustavo durante un programma tv. Anche il premier svedese, Stefan Loefven, ammette la criticità della situazione, puntando il dito contro molti esperti, che avrebbero sottovalutato la portata della seconda ondata. Leggi l’articolo completo.

Vaccino, campagna al via in Europa dal 27 dicembre – Gli stati membri dell’Unione europea programmano l’inizio della campagna di vaccinazioni contro il Covid il 27 dicembre. Lo ha dichiarato il ministro della Salute tedesco, Jens Sphan, citato dal quotidiano britannico The Guardian. “In Germania inizieremo, se l’approvazione arriva come previsto, il 27 dicembre. Gli altri paesi dell’Ue vogliono poter iniziare e vogliono iniziare dal 27 dicembre”, ha detto Sphan prima di un incontro con la cancelliera tedesca, Angela Merkel, e dirigenti della Biontech.

Brasile: Bolsonaro lancia la campagna sul vaccino, ma lui non lo farà – Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha lanciato la campagna vaccinale nel Paese sudamericano, tra i più colpiti dalla pandemia di Covid-19, il giorno dopo aver annunciato che non si farà iniettare il siero. Il ministro della Salute, Eduardo Pazuello, ha annunciato che le somministrazioni potrebbero iniziare già a febbraio. “Dopo la tempesta, la calma”, ha dichiarato Bolsonaro nella cerimonia di presentazione della campagna vaccinale, “i governatori dei 27 Stati hanno un unico obiettivo: il bene comune, il ritorno alla normalità”. Il presidente brasiliano ha fatto sapere che la settimana prossima firmerà un’ordinanza per lo stanziamento di 20 miliardi di reais (circa 3,2 miliardi di euro) per acquistare dosi di un “vaccino che rispetti i criteri di sicurezza ed efficacia” dell’Anvisa, l’agenzia del farmaco brasiliana. Il vaccino, ha promesso Bolsonaro, sarà “gratis e non obbligatorio”. Una volta giunta l’autorizzazione dell’Anvisa, la distribuzione inizierà “in cinque giorni”, ha spiegato Pazuello, il cui piano prevede di completare la vaccinazione dell’intera popolazione entro 16 mesi.

Twitter rimuoverà post complottisti sul vaccino – Twitter ha annunciato che dalla settimana prossima etichetterà e, nei casi più gravi, rimuoverà i post che contengono “disinformazione dannosa” sui vaccini contro il coronavirus, la cui somministrazione è iniziata in questi giorni negli Stati Uniti. Il social network, si legge in una nota, colpirà solo le “teorie del complotto deliberate”, come quelle secondo le quali l’immunizzazione è uno strumento di controllo della popolazione o è inutile in quanto il coronavirus non esisterebbe.

Leggi anche: 1. L’Italia verso la zona rossa nei giorni festivi e prefestivi. Conte: “Serve la stretta” / 2. Il sindacato dei medici (Smi) a TPI: “Troppi medici morti per Covid, bisogna istituire commissione d’inchiesta” / 3. Vaccino Covid, via al piano: ecco quante dosi avrà ogni regione

4. Come leggere i numeri Covid: l’Italia ancora spaccata in due tra Nord e Sud sui ricoveri, terapie intensive e morti / 5. Italia zona rossa a Natale, salva la Befana: cosa si potrà fare e cosa no / 6. Covid, l’annuncio di Von der Leyen: “Il 27 dicembre al via la vaccinazione in tutta Europa”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.