Coronavirus, ultime notizie dal mondo. Usa: casi Covid-19 in aumento in 18 Stati

Aggiornamenti in tempo reale dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 14 Giu. 2020 alle 07:59 Aggiornato il 14 Giu. 2020 alle 20:53
0
Immagine di copertina

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: tutte le news in tempo reale

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – Nel mondo sono stati superati i 425mila morti per il Coronavirus. Secondo i dati di Afp, i decessi sono arrivati a 427.400. Gli Stati Uniti restano il paese più colpito con 114.643 morti, seguito dal Brasile che ha superato la Gran Bretagna per numero di vittime (41.828). Di seguito le ultime notizie dal mondo sul Coronavirus di oggi, domenica 14 giugno 2020, aggiornate in tempo reale.

Ore 20,11 – Francia, Macron: “Dal 22 giugno riaprono le scuole” – Da domani la Francia potrà “voltare pagina” sulla prima fase della crisi coronavirus che ha “appena attraversato”. Lo ha annunciato il presidente francese Emmanuel Macron. “Scuole e università si prepareranno ad accogliere dal 22 giugno tutti gli studenti. Il 28 giugno il secondo turno delle elezioni comunali”.

Ore 14,30 – Iran: oltre 100 morti nelle ultime 24 ore, prima volta da 2 mesi – Nelle ultime 24 ore l’Iran ha registrato 107 decessi per il Covid-19, un bilancio che non si verificava da due mesi. Il totale delle vittime della pandemia ora sale a 8.337 morti.

Ore 13,00 – Usa: casi Covid-19 in aumento in 18 Stati, record in Texas – I casi di Covid-19 in Usa sono aumentati in 18 Stati e hanno mostrato una tendenza in calo in altri 17 mentre sono rimasti costanti in 13. Le preoccupazioni maggiori arrivano dal Texas con oltre 2.200 persone ricoverate in ospedale per Covid-19 solo ieri, superando il record del giorno prima, secondo quanto riporta Ktvt, affiliata locale della Cnn. Anche il North Carolina ha registrato il suo record di 823 ricoveri. Oregon, Nevada, Wyoming, Oklahoma, Alabama e Carolina del Sud hanno registrato un incremento di oltre il 50 per cento rispetto alla settimana precedente. L’aumento dei casi di coronavirus in diversi Stati non è necessariamente un secondo picco, ha spiegato il super esperto Anthony Fauci. “Tuttavia, va prestata molta attenzione all’aumento di ricoveri”, ha aggiunto

Ore 11,30 – Spagna: frontiere Schengen aperte dal 22/6, Portogallo dal 1/7 – La Spagna riaprirà le sue frontiere con i Paesi dell’area Schengen dal 22 giugno ad eccezione del Portogallo che ha fissato la data al primo luglio. Lo ha annunciato ai governatori regionali il premier Pedro Sanchez. Il primo luglio, ha anticipato il capo di governo spagnolo, ci sarà un evento al confine con il Portogallo a cui parteciperà con il re e il premier portoghese.

Ore 11,00- Cina: a Pechino test Covid-19 per chiunque abbia febbre – A Pechino chiunque si presenti con la febbre in qualsiasi struttura medica sarà sottoposto al test per il Covid-19. Lo ha reso noto un portavoce della commissione sanitaria della capitale cinese. Saranno allestite strutture mediche per condurre test di acido nucleico, test di anticorpi, esami del sangue e radiografie sui pazienti con la febbre. Il provvedimento è stato annunciato dopo che la commissione sanitaria di Pechino ha confermato 43 casi legati al mercato Xinfadi, il più grande mercato agricolo di Pechino. Tutti i dipendenti del mercato, nonché i residenti del quartiere locale, saranno sottoposti al test e tenuti in osservazione.

Ore 9,00 – Brasile: sindaco San Paolo positivo al Covid-19 – Il sindaco di San Paolo, la più grande città brasiliana, Bruno Covas, è risultato positivo al Covid-19. Il primo cittadino non mostra sintomi e nei prossimi giorni continuerà a lavorare da casa, come suggerito dal medico. Covas è anche in cura, come già noto, per un cancro all’intestino. Lo Stato di San Paolo, che comprende l’omonima megalopoli, è il focolaio della pandemia del nuovo coronavirus in Brasile. Finora ha registrato 172.875 casi e 10.581 decessi.

Ore 8,00 – Cina: 57 casi Covid in un giorno, aumento più alto da aprile – La Cina ha registrato nelle ultime 24 ore 57 nuovi casi di contagio di Covid-19, di cui 36 a Pechino. Si tratta dell’aumento più alto da aprile e aumenta i timori del ritorno della pandemia nel Paese dove ebbe origine a fine 2019. I nuovi 36 casi a Pechino rappresentano il numero più alto registrato in un solo giorno nella capitale cinese dall’inizio dell’epidemia, tutti collegati al mercato all’ingrosso Xinfadi, nel distretto di Fengtai, chiuso da ieri dalle autorità sanitarie. Sul timore di una nuova ondata sono stati vietati gli eventi sportivi nella capitale e i viaggi inter-provinciali, e sono stati chiusi interi complessi residenziali nei pressi del mercato Xinfadi. Il portavoce della  Commissione per la Sanità di Pechino, Gao Xiaojun, ha confermato che tutti i residenti  nei pressi del mercato Xinfadi saranno sottoposti al test.

Ore 7,00 – Grecia: ministro Turismo, da lunedì ‘riapre’ ai vacanzieri – Il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha annunciato che da lunedì la Grecia potrà “accogliere i turisti” in modo sicuro dopo l’emergenza coronavirus, sottolineando che l’impatto della pandemia sul turismo greco sarà “significativo”. “Il turismo greco è tornato”, ha detto due giorni prima della riapertura della stagione turistica e subito prima del celebre tramonto sulla caldera di una delle isole più gettonate della Grecia.”Tutto è pronto”, ha insistito Mitsotakis. E ha aggiunto: “Le regole di un adeguato distanziamento sociale” sono in atto per il ritorno dei turisti in Grecia da una trentina di Paesi via cielo, mare e terra. Lunedì saranno riaperti solo gli aeroporti di Atene e Salonicco (nord), mentre gli scali regionali, incluso quello di Santorini, dovrebbero tornare in servizio a partire dal primo luglio. Prima di tale data, tutti i passeggeri che risultano positivi al test per Covid-19 devono sottoporsi a un periodo di isolamento di 14 giorni in un hotel a spese dello Stato greco. Nel Paese ci sono stati 183 morti per Covid.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: COSA È SUCCESSO IERI 

Torna l’allarme in Cina: focolaio in mercato Pechino, chiusi quartieri – Nuovo focolaio di Covid-19 nel più grande mercato all’ingrosso di generi alimentari di Pechino. Il mercato Xinfadi, nel distretto sud-occidentale di Fengtai, è stato chiuso dalle autorità sanitarie nella notte tra ieri e oggi dopo un aumento dei contagi nella capitale cinese verificatosi negli ultimi tre giorni e undici complessi residenziali sono stati sottoposti a lockdown. Secondo l’ultimo aggiornamento della Commissione Nazionale per la Sanità, sono undici i casi registrati in Cina nelle ultime ventiquattro ore, tra cui cinque importati e sei registrati proprio nella capitale. I casi accertati collegati al mercato Xinfadi sono sette, sei dei quali confermati oggi, ma il loro numero potrebbe salire.

Russia: altri 8.706 casi e 114 morti – In Russia sono stati registrati altri 8.706 casi di Coronavirus e 114 morti nelle ultime 24 ore. In totale sono 520.129 le persone risultate positive al Covid-19 e 6.829 i decessi dall’inizio dell’epidemia.

Coronavirus, ultime notizie – Stati Uniti, a New York 32 morti: è il dato più basso – “Ieri abbiamo perso 32 newyorkesi, è il dato più basso da quando è iniziata la pandemia. Abbiamo registrato anche il numero più basso di ricoveri totali da marzo”. Queste le parole del governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo.

Leggi anche:

1. Mancata zona rossa, Conte: “Rifarei tutto”. Ma per i pm lui e Fontana diedero retta agli imprenditori / 2. Il Centro europeo per le malattie: “Pandemia non è finita, probabile aumento casi nelle prossime settimane” / 3. È nato il figlio del medico eroe che morì dopo aver lanciato l’allarme Coronavirus a Wuhan

4. Il caso dei camici di Fontana insegna: serve più trasparenza nelle partecipate / 5. Test sierologici: tanti costi e pochi kit (in scadenza). Il piano del governo sembra già un flop / 6. Gori accusa la Regione Lombardia: “Hanno secretato i dati dei morti per provincia”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.