Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Coronavirus, ultime notizie dal mondo: più di 10mila morti in totale. Lo stato di New York chiude: “Attivi solo servizi essenziali”

Le ultime notizie dal mondo sull'epidemia da Covid-19

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 20 Mar. 2020 alle 06:24 Aggiornato il 20 Mar. 2020 alle 21:38
1k

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE – La pandemia di Coronavirus colpisce ogni angolo del mondo. E mentre l’Italia supera la Cina per numero di decessi, l’Arabia Saudita chiude le moschee di Medina e Mecca, le più importanti mete di pellegrinaggio religioso del mondo arabo, proprio perché potrebbero essere un pericoloso focolaio di contagio. Ieri, giovedì 19 marzo, il Parlamento europeo ha deciso di cancellare tutte le sue sessioni plenarie a Strasburgo fino a luglio, sostituendole con delle “mini-sessioni” di due giorni a Bruxelles. A partire dalle 21 di oggi, in Australia sarà vietato l’ingresso nel Paese ai non residenti. A Londra, invece, è prevista la chiusura di 40 stazioni della metro, mentre partiranno da Tunisi due voli speciali Alitalia per consentire il rientro degli italiani. Qui è possibile vedere la mappa interattiva dei contagi in tempo reale. Di seguito gli ultimi aggiornamenti dal mondo sul Coronavirus.

Ore 21,36 – Coronavirus, prima vittima in Israele – Israele registra la sua prima vittima di Covid-19: è un uomo di 88 anni, con precedenti patologie gravi, come specificato dal ministero della Salute. Israele ha 705 casi del nuovo Coronavirus. Dieci pazienti sono in condizioni critiche e 15 completamente guariti.

Ore 20,15 – Esperti Usa: “Qui potrebbe essere peggio che in Italia” – Gli Stati Uniti potrebbero trovarsi in una situazione peggiore di quella dell’Italia con l’aggravarsi della pandemia di Coronavirus. ​Lo ha scritto, in un articolo sul New England Journal of Medicine la dottoressa Lisa Rosenbaum. “Anche se il sistema sanitario italiano è molto apprezzato e ha 3,2 posti letto ospedalieri ogni 1.000 persone (rispetto ai 2,8 degli Stati Uniti), è stato impossibile soddisfare le esigenze di così tanti pazienti gravemente malati contemporaneamente”, ha scritto la cardiologa del Brigham and Women’s Hospital di Boston. “Nonostante gli ospedali in Italia abbiano cancellato gli interventi chirurgici programmati e trasformato le sale operatorie in unità di terapia intensiva temporanea, il Paese ha visto una capacità limitata nel trattamento di un afflusso di pazienti Covid-19”, ha detto Rosenbaum.

Ore 20,00 – Francia, oggi morte 78 persone: 450 il totale – La Francia registra 78 nuovi decessi nelle ultime 24 ore, portando il totale dei morti per Covid-19 a 450. Il numero dei contagiati è di 12.612 persone, i ricoverati sono 5.226, di cui 1.300 in terapia intensiva.

Ore 19,15 – Germania, scoperta molecola in grado di bloccare il Coronavirus – Gli studiosi dell’Università di Lubecca, in Germania, hanno scoperto una nuova molecola in grado di bloccare il diffondersi del Covid-19. La molecola è stata ribattezzata “13b” e la sua scoperta potrebbe dare una grossa mano per lo sviluppo di nuovi farmaci. (Leggi la notizia completa).

Ore 17,15 – Chiuso lo stato di New York: tutti a casa, tranne lavoratori dei servizi essenziali – Anche New York segue l’esempio di altri stati del mondo: per affrontare al meglio l’emergenza Coronavirus, il governatore Andrew Cuomo ha annunciato la chiusura di tutti i negozi, tranne quelli legati ai servizi essenziali. “Lo stato di New York si mette in pausa – ha detto Cuomo – perché abbiamo bisogno che tutti siano al sicuro, altrimenti nessuno lo è. Questa è l’azione più drastica che possiamo prendere. A oggi, i casi di Coronavirus nello stato di New York sono 7.102, di cui 4.408 nella sola città di New York. I morti, nello Stato, al momento sono 35.

Ore 16 – Curdi siriani annunciano sviluppo di un test con risultati in soli 30 secondi. L’Amministrazione autonoma curda della Siria nord-orientale, nota come Rojava, afferma di poter rilevare un’infezione da nuovo Coronavirus in soli 30 secondi. Rivolgendosi alla stampa, il co-presidente dell’Ente, il dott. Joan al-Mustafa, ha confermato la scoperta, affermando che i nuovi kit di test hanno un’efficacia compresa tra l’80 e l’85 per cento. I nuovi test sono stati sviluppati in collaborazione con un istituto svedese e sarebbero già stati utilizzati in Cina. (Leggi qui la notizia)

Ore 14,55 – Portogallo, superati mille contagi: 6 morti – Il giorno dopo l’introduzione dello stato di emergenza, il Portogallo supera i mille casi di contagio da Covid-19, con un aumento del 30 per cento nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino ufficiale, i contagi sono 1.020 mentre i morti sono arrivati a 6. Il ministero della Salute intanto ha annunciato come ulteriore restrizione, la quarantena obbligatoria di 14 giorni  per chiunque entri nel Paese.

Ore 14 – Uno studio: il Coronavirus provocherà 25 milioni di disoccupati – Secondo uno studio dell’Organizzazione del Lavoro, l’epidemia di Coronavirus in tutto il mondo provocherà 25 milioni di nuovi disoccupati, che si aggiungeranno ai 188 milioni di cittadini già senza un lavoro. Un aumento molto più grande di quello che ci fu nel 2008, dopo la crisi economica. (La notizia completa).

Ore 13,26 – Israele, 705 casi. Netanyahu: “Ordino di stare a casa” – I casi di Coronavirus in Israele sono aumentati di 28, arrivando a quota 705, con 10 persone in gravi condizioni. Intanto, il Paese sperimenta le nuove misure restrittive ai movimenti approvate nella notte dal governo: obbligo di restare a casa, se non per andare a lavorare, fare la spesa o urgenze mediche; salva la passeggiata o lo sport, ma in solitaria e vicino all’abitazione, così come è garantita la partecipazione a matrimoni, funerali e manifestazioni, mantenendo la distanza di sicurezza di due metri. “Questa non è una richiesta, né una raccomandazione, ma una disposizione vincolante che verrà applicata”, ha tuonato il premier uscente Benjamin Netanyahu in un discorso trasmesso in tv, precisando che le misure resteranno in vigore per una settimana (anche se il documento recita fino al 20 aprile).

Ore 11,30 – Iran, altri 149 morti: totale di 1.433 – In Iran sono stati registrati altri 149 morti per Coronavirus, portando il totale dei decessi a 1.433. La Repubblica islamica è il Paese più colpito della regione e il terzo in tutto il mondo.

Ore 10,44 – Il numero di morti a livello mondiale provocati dal Coronavirus ha superato quota 10mila. Lo riporta l’ultimo bollettino diffuso dalla Johns Hopkins University. L’università americana registra questa mattina 10.030 decessi, un totale di 244.523 casi di contagio confermati e 86.031 persone guarite. La soglia dei 9.000 decessi nel mondo era stata superata solo ieri.

ore 09:00 – Spagna, i medici dovranno scegliere chi salvare – Secondo un nuovo documento redatto dal gruppo di lavoro di bioetica della Società spagnola di Medici Intensiva, Critica e Unità Coronarie (Semicvuc), in Spagna a causa delle risorse limitate degli ospedali bisognerà scegliere chi curare: “Ammettere un ingresso può significare negarne uno a un’altra persona che potrebbe beneficiarne di più, quindi è necessario evitare il criterio dell’accesso in base agli arrivi”. Qui la notizia approfondita.

ore 06.30 – Nessun nuovo contagio in Cina, 39 quelli importati – Per il secondo giorno consecutivo, in Cina non sono stati registrati nuovi casi di Coronavirus. Secondo quanto reso noto dalle autorità sanitarie di Pechino, i 39 nuovi contagi sono tutti importati. I totale dei casi confermati in Cina è salito a 80.967, con 3.248 morti, di cui tre nella giornata di ieri.

ore 06.00 – Trump annulla la riunione del G7 a Camp David – Per l’epidemia di Coronavirus, il presidente Donald Trump ha deciso di annullare la riunione dei capi di Stato e di governo del G7 che era in programma a giugno a Camp David, nel Maryland. Lo ha reso noto la Casa Bianca precisando che “gli altri leader del G7 sono stati informati” e che saranno organizzati vertici in video conferenza sia ad aprile e sia a maggio.

ore o5.30 – In Argentina tutti in quarantena fino al 31 marzo –  Il presidente argentino Alberto Fernandez ha ordinato la quarantena obbligatoria per tutti contro il coronavirus fino al prossimo 31 marzo. “Ci stiamo prendendo cura della salute degli argentini”, ha affermato Fernandez parlando alla nazione.

Ore 05.00 – Usa, ordinata la quarantena in tutta la California – Tutta la California è stata messa in lockdown per il coronavirus. Il governatore dello Stato, Gavin Newsom, ha ordinato la quarantena a tutti i residenti, circa 40 milioni di persone.

Leggi anche: 1. Le bare di Bergamo sono l’immagine simbolo della tragedia che stiamo vivendo (di L. Telese) /2. Gli altri eroi che mandano avanti il paese: “Noi corrieri vi consegniamo i pacchi ogni giorno ma rischiamo il contagio”

3. Coronavirus Anno Zero, quel 23 febbraio all’ospedale di Alzano Lombardo: così Bergamo è diventata il lazzaretto d’Italia /4. Ospedali e inceneritori: a rischio la gestione dei rifiuti infetti

TUTTE ULTIME LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.