Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Nonna delimita l’area davanti casa sua per prendere il sole in sicurezza

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 30 Apr. 2020 alle 22:53
10k
Immagine di copertina
Credits photo: Twitter/MayneJason

La sicurezza prima di tutto. In particolar modo in questo momento di emergenza sanitaria. Una donna anziana voleva godersi il sole dell’Uruguay in tutta tranquillità e ha deciso di delimitare l’area davanti all’ingresso della sua abitazione per rispettare e far rispettare le regole di distanziamento sociale.

La donna ha posizionato la sua sedia e poi, utilizzando delle bottiglie di plastica, ha segnato il confine invalicabile della sua area personale con un nastro e tanto di cartello di avviso sul quale si legge: “Non passare. Pericolo”. La simpatica scena è stata fotografata da un giovane che l’ha poi postata sui social con la didascalia “Nel frattempo… in Uruguay”.

La foto è diventata virale e ha ricevuto tantissimi commenti di approvazione. Qualcuno ha scritto: “Adoro l’idea di questa nonna! Semplice e innocente. Ora può prendere il sole da sola in pace, senza disturbare nessuno”. Qualche altro ha scritto: “Mentre viviamo nel 2020, lei è già nel futuro. Merita un premio Nobel o un Ministero”.

Leggi anche:

1. Ats di Bergamo pagherà 15mila euro una consulenza legale per “accertare le responsabilità” / 2. Ho fatto il test sierologico per il Coronavirus: vi racconto come è andata (di Selvaggia Lucarelli) / 3. Vigevano, tre ragazzi avevano festeggiato Pasqua tra amici contro le restrizioni: ora devono pagare 1200 euro di multa

4. Il sindaco di Messina finge di essere Conte e ordina l’astinenza sessuale ai messinesi | VIDEO / 5. Coronavirus, a Milano c’erano contagiati già a gennaio: 1.200 lombardi positivi prima del “Paziente 1” / 6. Coronavirus, Giovanni Rezza spiega perché il virus potrebbe attenuarsi in estate

7. Coronavirus, aperture scaglionate per Regioni già dal 18 maggio: ecco il piano B di Conte per rispondere alle critiche / 8. Il vero paziente 0, quella RSA chiusa e riaperta dalla Regione, malati lasciati da soli in casa: così è avvenuto il contagio a Brescia

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

10k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.