Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Coppia lesbica aggredita in un negozio di Kebab per un bacio. Lo staff: “Non vogliamo vedervi”

L'episodio è l'ultimo di una lunga serie di aggressioni subite da coppie lesbiche a Londra e dintorni negli ultimi mesi

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 29 Ago. 2019 alle 11:25 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:43
0
Immagine di copertina

Coppia lesbica aggredita in un negozio di Kebab per essersi data un bacio

Una coppia lesbica è stata aggredita in un negozio di kebab per esserci scambiate un bacio mentre aspettavano di essere servite: lo staff avrebbe detto loro: “Non vogliamo vedere queste cose”.

Alice Bowerman, 31 anni, e Terri Ann Metcalfe, 34, stavano aspettando un kebab in un negozio a Nottingham quando ha iniziato a scambiarsi un bacio appassionato.

Poco dopo sono state aggredite dallo staff, che le ha lasciate “scioccate e arrabbiate”.

L’incidente è l’ultimo di una serie di attacchi perpetuati nei confronti di coppie lesbiche a Londra e dintorni negli ultimi mesi.

Terri Ann ha raccontato alla Bbc di essere scioccata. “Ho domandato se avrebbero reagito nello stesso modo se avessero visto un uomo e una donna baciarci e hanno detto: “No, perché quello è normale”.

“Non era niente di esagerato, solo un normale bacio – come qualsiasi coppia farebbe durante una notte fuori”.

“Sono in una relazione omosessuale da quando ho 19 anni e non ho mai vissuto una cosa simile prima”.

Alice ha raccontare che nessuno dei clienti è intervenuto in loro difesa durante l’incidente, che si è verificato alle 3.30 di notte di lunedì scorso.

“Tante persone ci chiedono perché abbiamo bisogno del gay Pride: questo tipo di episodi mostrano perché è così importante”.

“Voglio che sappiano che non possono dire questo genere di cose, e faremo qualcosa in merito”.

La polizia di Nottingham ha confermato di star investigando sul caso. Un portavoce ha detto: “Vorremmo ringraziare le vittime per aver denunciato l’incidente e forniremo loro il supporto adeguato”.

Il negozio di Kebab ha detto alla Bbc di non voler commentare.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.