Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il Consiglio di sicurezza Onu vota sull’invio di osservatori internazionali ad Aleppo

Immagine di copertina

La Russia, alleata del presidente siriano Bashar al-Assad, si è detta pronta a esercitare il veto

Il Consiglio di sicurezza Onu voterà domenica 18 dicembre una risoluzione delle Nazioni Unite che prevede l’invio di osservatori internazionali ad Aleppo per monitorare l’evacuazione dei civili durante l’assedio della città da parte delle forze siriane lealiste e la protezione dei civili. Ma la Russia, le cui forze aeree sostengono l’esercito del presidente siriano Bashar al-Assad, si è detta pronta a porre il veto sul provvedimento.

La risoluzione è stata scritta dalla Francia e sottolinea che l’evacuazione dei civili deve essere volontaria, che la destinazione finale deve essere una loro scelta e che occorre garantire protezione ai civili che decidano di rimanere nella città.

L’evacuazione dei civili di Aleppo est si è interrotta venerdì 16 dicembre dopo la richiesta delle forze governative di far evacuare in cambio i residenti di due villaggi sciiti che si trovano sotto il controllo governativo ma sono assediati dai ribelli nella provincia di Idlib, in Siria. Un nuovo accordo è stato raggiunto domenica 18 dicembre, ma cinque autobus inviati nella provincia per trasportare i civili sono stati dati alle fiamme e i media statali hanno accusato i ribelli.

— Leggi anche: Tutte le tappe del conflitto siriano dal 2011 a oggi

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Strage in Texas, chi è Salvador Ramos: il killer che ha sparato a scuola uccidendo 19 bambini
Esteri / Dopo 11 anni, una consulente di Shell si dimette e accusa l’azienda: “Ha causato danni estremi all’ambiente”
Esteri / Elon Musk sulla crisi demografica in Italia: “Se continua così non ci saranno più italiani”
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Esteri / Strage in Texas, la rabbia del coach Nba Steve Kerr che irrompe in conferenza stampa: “Non parlerò di basket”
Esteri / "Ha una protesi": il video che alimenta nuovi dubbi sullo stato di salute di Vladimir Putin
Esteri / Strage in Texas, il momento in cui il killer entra nella scuola elementare | VIDEO
Esteri / Stati Uniti, 18enne apre il fuoco in una scuola elementare: uccise 21 persone, tra cui 19 bambini
Esteri / Lo sfogo della rifugiata ucraina scappata con l’uomo che l’aveva accolta: “Non sono una sfasciafamiglie”
Esteri / Guerra in Ucraina, forze russe avanzano a est: “Sfondate difese ucraine nel Luhansk”. USA, stop all'esenzione: più vicino il default russo