Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:19
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Individuato un complice di Salah Abdeslam, è ancora in fuga

Immagine di copertina

L'uomo si chiama Najim Laachraoui, ha 24 anni ed è ancora in fuga. Il suo dna è stato trovato in una casa utilizzata dai jihadisti belgi

I procuratori belgi hanno detto di aver identificato il dna di un complice di Salah Abdeslam, coinvolto anche lui negli attacchi di Parigi.

L’uomo si chiama Najim Laachraoui, ha 24 anni ed è ancora in fuga. Il suo dna è stato trovato in una casa utilizzata dai jihadisti belgi.

Il procuratore belga ha detto che lo scorso settembre Abdeslam aveva viaggiato due volte verso la capitale ungherese Budapest, utilizzando una macchina a noleggio.

In macchina con lui c’erano altri due uomini che usavano false carte d’identità belga con i nomi di Samir Bouzid e Soufiane Kayal. Soufiane Kayal ora è stato identificato come Laachraoui dal Dna. 

“L’inchiesta ha dimostrato che Soufiane Kayal può essere identificato come Najim Laachraoui, nato il 18 maggio 1991 e che ha viaggiato in Siria nel mese di febbraio 2013”, ha detto la polizia belga.

Samir Bouzid “molto probabilmente” è invece Mohamed Belkaid, ucciso da un cecchino della polizia nel raid a Bruxelles del 15 marzo.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Esteri / Gran Bretagna, visto speciale agli studenti laureati in Università meritevoli: atenei italiani esclusi dalla lista
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Esteri / Gran Bretagna, visto speciale agli studenti laureati in Università meritevoli: atenei italiani esclusi dalla lista
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, sospesi i negoziati. Svezia e Finlandia domani invieranno candidatura alla Nato
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza
Esteri / Francia, Macron nomina premier Élisabeth Borne
Esteri / “Stefania”: un soldato ucraino canta il brano che ha vinto l’Eurovision mentre cadono le bombe a Mariupol | VIDEO