Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Compiti per casa: vai a un appuntamento e sii femminile

Immagine di copertina

Le istruzioni fornite agli studenti di una scuola dello Utah, diverse per ragazzi e ragazze, hanno causato sdegno perché ferme a stereotipi ormai obsoleti

Gli studenti di una scuola superiore dello Utah, negli Stati Uniti, hanno ricevuto un compito a casa piuttosto singolare che ha causato perplessità, feroci critiche e indignazione.

L’insegnante del corso (obbligatorio) di “alfabetizzazione finanziaria ed età adulta” ha infatti assegnato loro il compito di “andare a un appuntamento”, spendere solo cinque dollari e scrivere poi una sintesi di come si era svolto il suddetto appuntamento.

Già qui l’attività suona quanto meno curiosa. Ma la ragione dello sgomento è un’altra.

Le istruzioni per l’attività sono state fornite infatti in due versioni, una per le ragazze e una per i ragazzi, e quando sono state pubblicate dalla madre di una delle studentesse coinvolte hanno causato un’ondata di sdegno che ha fatto il giro del mondo.

Il primo evidente problema è il fatto che siano stati redatti suggerimenti diversi per ragazzi e ragazze, cosa che non può che far sospettare che si tratti di materiale sessista.

La conferma arriva leggendo il contenuto.

(Le istruzioni per i ragazzi. Credit: Facebook. L’articolo prosegue sotto l’immagine)

I ragazzi sono quelli che dovranno organizzare l’appuntamento e andare a prendere la ragazza. Se la portano a mangiare fuori, dovranno dirle cosa intendono mangiare “così che lei possa avere una guida nell’ordinare” a sua volta.

Saranno i ragazzi a dover pagare l’appuntamento e dovranno ricordare che “alle ragazze piacciono i fiori e i piccoli regali”. Alla fine dell’appuntamento, poi, dovranno riportarla a casa in orario.

(Le istruzioni per le ragazze. Credit: Facebook. L’articolo prosegue sotto l’immagine)


Le ragazze invece dovranno mangiare tutto ciò che hanno ordinato per “non sprecare i soldi di lui”. Dovranno essere femminili e comportarsi da perfette signorine, e dovranno consentire al ragazzo di comportarsi da gentiluomo: “aspettate che sia lui ad aprirvi la porta”.

In molti hanno commentato che il compito ha tutta l’aria di essere un reperto arrivato direttamente dagli anni Cinquanta, se non prima, eppure proviene da un moderno database online dove è stato caricato e messo a disposizione degli insegnanti solo nel 2011.

Una delle studentesse che si sono viste assegnate un’attività tanto bizzarra e anacronistica ha espresso preoccupazione non solo riguardo al fatto che le istruzioni promuovono gli stereotipi di genere, ma anche perché escludono completamente – come se non esistessero – gli studenti Lgbt, coloro che preferirebbero un appuntamento con una persona dello stesso sesso e coloro la cui identità di genere non si conforma al sesso biologico oppure è più fluida della distinzione binaria maschio/femmina.

La madre che ha reso pubblica la vicenda, Jenn Oxborrow, direttore esecutivo della Coalizione dello Utah contro la violenza domestica, ha dichiarato che il compito non solo rinforza le norme di genere e il senso di superiorità maschile, ma può anche contribuire a promuovere relazioni insane e pericolose.

Non è un caso, rileva Oxborrow, che nello Utah, uno stato estremamente conservatore, ci siano alti tassi di violenza domestica e di adolescenti suicidi.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo