Covid ultime 24h
casi +22.865
deceduti +339
tamponi +339.635
terapie intensive +64

Colpita sede della Mezzaluna rossa siriana a Idlib, in Siria

Raid aerei hanno gravemente danneggiato la sede dell'organizzazione medica nella città nordoccidentale roccaforte dei ribelli siriani

Di TPI
Pubblicato il 1 Feb. 2017 alle 19:20 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 17:54
0
Immagine di copertina

Raid aerei hanno colpito gli uffici della Mezzaluna rossa siriana nella città nordoccidentale siriana di Idlib poco dopo la mezzanotte di mercoledì 1 febbraio 2017.

Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani il bombardamento ha causato diversi feriti, tra cui il direttore della sede locale dell’organizzazione medica, e danneggiato seriamente la struttura.

Non è chiaro a quali forze aree appartenessero i jet coinvolti e se siano decollati dal territorio siriano o da oltre confine.

Le aeronautiche russa e siriana hanno colpito i ribelli siriani nella provincia di Idlib, controllata dalle fazioni armate dell’opposizione, ma dall’inizio del 2017 anche gli aerei statunitensi hanno colpito i miliziani di Jabhat Fateh al-Sham (ex Fronte al-Nusra) nell’area.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.