Covid ultime 24h
casi +15.943
deceduti +429
tamponi +327.704
terapie intensive -51

Dal 1 gennaio tutti i cittadini francesi sono donatori di organi

I francesi contrari alla donazione dei propri organi e tessuti devono manifestare la propria volontà esplicitamente

Di TPI
Pubblicato il 4 Gen. 2017 alle 17:07 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 00:35
0
Immagine di copertina

Dal 1 gennaio 2017 tutti i cittadini francesi sono considerati automaticamente donatori di organi a meno che non manifestino esplicitamente la propria contrarietà.

Per farlo devono iscriversi al Registro nazionale dei rifiuti, come già hanno fatto 150mila persone, oppure devono redigere un rifiuto scritto datato e firmato o, infine, rilasciare una dichiarazione a voce in presenza di un familiare che dovrà prestarsi a testimoniare la volontà del proprio caro di fronte ai medici.

Anche in altri paesi europei come la Spagna e l’Austria si è considerati donatori di organi a meno di essersi espressi diversamente.

Come funziona in Italia

Nel nostro paese vige la regola del consenso o al contrario dissenso esplicito, ma la norma sul silenzio-assenso non è mai stata applicata (legge numero 91 del 1 aprile 1999).

I cittadini italiani maggiorenni possono esprimere la propria volontà in diversi modi:

– presso l’anagrafe in fase di rinnovo della carta d’identità

– presso la propria Asl o il proprio medico di famiglia compilando l’apposito modulo

– conservando tra i propri documenti il cosiddetto tesserino blu o una delle tessere delle associazioni per la promozione dell’informazione sulla donazione e i trapianti

– conservando tra i propri documenti una dichiarazione scritta che indichi nome, cognome e data di nascita e sia datata e firmata

— LEGGI ANCHE: La Apple permetterà di registrarsi come donatori di organi tramite una app

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.